Crostata Duchesse di patate

Adoro le patate cucinate in tutti i modi,amate dai piccoli e anche dai grandi. Ai tempi dei miei nonni,la patata era considerata il cibo dei poveri,mi ricordo quante patate nonna mi faceva mangiare e mi piacevano  cotte nella stufa a legna con la loro buccia.metteva poco sale e si gustavano,avevano un buon sapore.

Adoro le patate cucinate in tutti i modi,amate dai piccoli e anche dai
grandi.Ai tempi dei miei nonni,le patate erano considerate il cibo dei
poveri,mi ricordo quante patate nonna mi faceva mangiare,le cuoceva con
la buccia nella stufa a legna e si mangiavano con un pò di sale.Erano 
buonissime e avevano un buon sapore.La crostata Duchesse è una ricetta
stuzzicante e appena ho letto la ricetta nel blog di Damerinda, me ne sono
innamorata,in frigo avevo una busta di salmone affumicato e una confezione
di Philadelphia, così ho deciso di cucinarla,si può gustare tiepida
oppure fredda come antipasto.

Ingredienti:
1 kilo di patate
4 uova
burro
sale pepe e formaggio q.b io 100g
verdure a piacere.

Procedimento:
Cuocere le patate,io le ho fatte a vapore,una volta tiepide
le ho passate allo schiacciapatate e ho aggiunto il burro, il
sale, pepe, le uova e il formaggio grattugiato.Deve risultare
un composto morbido,tipo purè.Ho imburrato una teglia e ho messo
per non far attaccare un pò di pane grattugiato,proprio poco poco.
Ho versato 3 quarti di impasto e ho livellato bene con la spatola
poi ho preso una sac a poche che ho riempito con il resto dell'impasto
e ho cominciato a fare il bordo alla crostata e le strisce.Nel mezzo ho
messo il salmone spezzettato e la Philadelphia,Damerinda consiglia anche
le verdure, ho infornato a 180° per 20 minuti,il mio è un forno ventilato.
Vi riporto con il link sotto,alla ricetta originale.

http://lacucinailmioregno.blogspot.it/2013/07/crostata-duchesse.html

Annunci

19 Comments Add yours

  1. dev’essere squisita! me l’appunto e prossimamente la proverò…..

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      La puoi farcire come vuoi a tuo piacimento,grazie Mi…semplicemente 🙂

      Liked by 1 persona

      1. ma il philadelphia e il salmone mi stuzzicano parecchio…e sono un’amante delle ptate in tutte le salse

        Liked by 1 persona

      2. Lorena ha detto:

        Anch’io adoro le patate e il salmone

        Liked by 1 persona

  2. Laura ha detto:

    Che brava, e’ buonissima e anche bella da vedere, bacioni, ❤

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      Grazie Laura 🙂

      Mi piace

    1. Lorena ha detto:

      Grazie 🙂

      Mi piace

  3. The Master Of Cook ha detto:

    Bellissima. A prima vista mi sembrava una torta dolce! 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      In effetti ha l’aspetto di una crostata 🙂 grazie

      Mi piace

  4. natadolce ha detto:

    Ma che bella idea! Da copiare!!! Mia madre cucinava le patate come tua nonna: dopo aver cotto il pane nel forno a legna, metteva le patate (le sceglieva piccole) e le cipolle…..deliziose,condite con sale, olio e origano. Mamma mia da quanto tempo non le mangio…

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      Vero natadolce anche il pane e le cipolle,quanti ricordi bellissimi 🙂

      Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      Sìììì buonissima e gustosa alincucina 🙂

      Liked by 1 persona

  5. Che deliziosa ricetta e che presentazione elegante. Bellissima.

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      Grazie Silva 🙂

      Mi piace

  6. lauracalicchio ha detto:

    Molto bella!!! La proverò sicuramente… Grazie 😊

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      Ciao lauracalicchio 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...