Gnocchi di mele e patate con sedano stufato,gamberi e basilico al limone

IMG_6211

Mi piace mescolare sapori e consistenze e questi gnocchi di mele e patate sono
un perfetto connubio di gusto e freschezza.Gli gnocchi di mele li avevo assaggiati
a Bolzano l’inverno scorso conditi con crema di formaggio e uva sultanina.
Io oggi ho voluto proporli con un condimento  diverso e più adatto alla stagione
con sedano,gamberi e alcune foglie del mio basilico al limone,dal gusto intenso
ma delicato .

Ingredienti per 4 persone:

300g patate già sbucciate
150g mela (io ho usato la Granny Smith)
1 uovo
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
Un pizzico di sale

Condimento::

Una noce di burro
1 cucchiaio di olio evo
2 coste di sedano
una manciata di gamberi
6 foglie di basilico al limone
1 scalogno piccolo
sale e pepe qb

Procedimento:

Dopo aver lessato le patate e aver cotto la mela a vapore tagliata a dadini e
privandola del torsolo e semi lasciare che si intiepidiscano e schiacciare il
tutto nel  passapatate.
Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con
le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che
taglieremo a pezzetti e formeremo  gli gnocchi.Poi passateli sul rigagnocchi
oppure sui rebbi di una forchetta formando le classiche righe.
Nel frattempo puliamo i gamberi li sgusciamo e togliamo il filo nero(intestino)
li passiamo sotto l’acqua corrente fredda e li laviamo per bene,poi con un
canovaccio pulito li tamponiamo.Tagliamo a pezzetti il sedano,tritiamo lo
scalogno e spezzettiamo le foglie di basilico al limone.
In una pentola versiamo l’olio,la noce di burro ,lo scalogno tritato e il basilico
spezzettato,facciamo rosolare il tutto e aggiungiamo il sedano .Facciamo cuocere
per 10 minuti aggiungendo un pochino di acqua calda se servisse durante la cottura.
A quasi fine cottura,aggiungiamo i gamberi e li facciamo saltare a fuoco vivo
per 5 minuti salare e pepare.Scolare gli gnocchi e aggiungerli al condimento con
una spruzzatina di succo di limone. Impiattare e gustare.

IMG_6215

                                    Il mio basilico al limone.

Spaghetti Arlecchino

1888442_829590357137618_7427894216400316127_n

Gli spaghetti Arlecchino sono un piatto colorato,allegro e  gustoso, cucinato
con verdure di stagione.La mia mamma lo preparava nel periodo del carnevale
oltre alle gustose frittelle e chiacchiere,in onore alla nostra maschera Bergamasca
Arlecchino.Si possono cucinare con diverse verdure,l’importante è che il risultato
finale del piatto sia colorato e piacerà tanto anche  ai bambini.
E’ un piatto che adoro,semplice e dal sapore delicato. come lo sono i ricordi di questa
ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

250g Spaghetti senza glutine
1 carota
1 zucchina
1 peperone giallo
1 pomodoro
1 cipolla
una manciata di cornetti(io li avevo già lessi)
1 melanzana piccola
6 foglie di basilico
3 cucchiai di olio evo
sale e pepe qb

IMG_6176

Procedimento:

Tagliare a cubetti le verdure,tritare grossolanamente il basilico.In una pentola
aggiungere l’olio e la cipolla tagliata,soffriggere per alcuni secondi poi aggiungere
tutte le verdure e mescolare,salare e aggiungere un pochino di acqua calda,ma poca
poca e lasciare cuocere fino a che le verdure risultino morbide.In una pentola con
acqua salata facciamo cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione
della pasta.
Scolare la pasta e la aggiungiamo alle verdure,facciamo saltare a fuoco lento per
alcuni secondi e impiattare con una spolverata di pepe.

Tagliatelle alla carbonara di zucchine

IMG_6121

Il mio orto,seppur piccolo,quest’anno mi ha deliziato di zucchine in abbondanza
forse dovuto al forte caldo che abbiamo avuto in questa estate.Ho preparato una
carbonara di zucchine,un piatto semplice e veloce da fare,ma molto gustoso.

Ingredienti per 4 persone:

250g Tagliatelle senza glutine
3 zucchine piccole
1 scalogno
6 foglie di basilico
3 cucchiai di olio evo
2 uova
3 cucchiai di formaggio grana
sale e pepe qb

Procedimento:

In una pentola mettere l’olio e lo scalogno tritato,soffriggere per alcuni secondi
e aggiungere le zucchine tagliate a julienne e il basilico spezzettato grossolanamente
salare.Continuare la cottura per 10 minuti e aggiungere,se servisse, 1 cucchiaio di
acqua calda.
In una ciotola,sbattere le uova con il formaggio,il sale e una presa di pepe.Nel
frattempo mettere sul fuoco una pentola capiente con acqua salata e cuocere le
tagliatelle. Una volta cotta la pasta,scolare e aggiungerla al condimento di zucchine
calde e alla carbonara di uova,far saltare sul fuoco per alcuni secondi. Impattare le
tagliatelle con una spolverata di pepe e servire.E’ un piatto dal gusto delicato e molto buono.

Tramezzini farciti

11212749_826322687464385_7735556706267428524_n
Con questo caldo voglia di cucinare poca e al pensiero di accendere il forno
per sfornare un buon pane è a dir poco allucinante.Mio figlio aveva voglia di
tramezzini farciti,così ho preso la mia macchina del pane e ho realizzato un
pan brioche,morbido e ideale per essere farcito.E’ una ricetta presa dal ricettario
della mia mdp dove ho apportato una piccolissima modifica,inserendo 80g di
acqua con il latte e portando lo zucchero a 50g.
Ingredienti:
380g di latte
80g acqua
16g lievito fresco
2 tuorli
80g burro morbido
50g zucchero
500g farina schar mix b  senza glutine
5g sale
Procedimento:
Inserire nel cestello il latte,l’acqua e il lievito sbriciolato.Dopo un paio di minuti
aggiungere gli altri ingredienti,nell’ordine indicato.Selezionare il programma
pagnotta e doratura chiara.Alla fine programma estrarre il pan brioche e lasciarlo
raffreddare.Tagliarlo a fette e farcirlo a piacimento.Io ho tolto la crosta del pane
lasciando solo la parte bianca più morbida,farcita e tagliata a triangolo.Ideale
per un pic.nic  o un’aperitivo.

Zucchine al tegamino

IMG_6016

Un secondo piatto semplice e ideale per assaporare le verdure
di stagione, zucchine, pomodori,cipolla e olive nere.E’ una ricetta
super veloce e molto buona,ho preso la ricetta da un mio libro di cucina
un pò vecchiotto che ho rispolverato in soffitta.
Ingredienti per 6 persone:
800g di zucchine
4 pomodori
1 cipolla
20g olive nere senza glutine
6 uova
2 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe
Procedimento:
Spuntate le zucchine,lavate e tagliate a tocchetti.Versarle in un tegame
nel quale avrete soffritto la cipolla tritata.Cuocere per 15 minuti a recipiente
coperto,quindi unire i pomodori spellati e tritati grossolanamente,le olive nere
spezzettate.Salare e pepare e continuare la cottura per altri 20 minuti,mescolando.
A cottura ultimata,dividere il composto in 6 ciotoline, io ho usato una semplice teglia
piccola,unire le verdure cotte e sopra adagiarvi un  uovo al tegamino, con un
goccio di olio in un pentolino  antiaderente oppure in forno caldo per 5 minuti,fino a
quando gli albumi si saranno rappresi.Salare e pepare.
Si può accompagnare questo piatto con la preparazione di crostini dorati nel burro.

Gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

10404258_822656347831019_2487779701477615380_n

Il mio piccolo orto ha dato i primi frutti,le varietà di pomodori piantati
quest’anno sono tante,dal classico pomodoro cuore di bue al pomodoro
nero di crinea e al pomodorino giallo,dolce e polposo e il datterino rosso.

11701179_820994941330493_8511914345435415622_n

11055387_820994944663826_4892150024214252712_n (1)

I miei gnocchi oggi ho deciso di  farli semplici e  conditi con il sugo
dei miei pomodori  appena raccolti e del mio basilico che adoro per
il profumo intenso che emana.
Per gli gnocchi far bollire 300g di patate già sbucciate,1 uovo
100g di farina senza glutine per pane o pasta e una presa di sale.
Passare le patate cotte allo schiacciapatate e aggiungere alla
purea gli altri ingredienti.Versare l’impasto su una spianatoia
infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere
un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a
pezzetti e formeremo  gli gnocchi.Poi passarli sul rigagnocchi
oppure sui rebbi di una forchetta formando le classiche righe.
Il condimento l’ho preparato come lo faceva la mia mamma,semplice
e veloce.In una pentola una noce di burro e un pezzetto di cipolla
tritata,far soffriggere e poi aggiungere 4 pomodori spellati,privati dei
semini e tagliati a spicchi e 6 foglie di basilico spezzettate con le mani.
Cuocere per 10 minuti e salare, pepare e spegnere la pentola sul fuoco.
Mettere a cuocere l’acqua salata in una pentola capiente e appena bolle
tuffiamo gli gnocchi e quando vengono a galla li preleviamo con un mestolo
forato e li aggiungiamo al condimento,facciamo saltare un attimo il tutto
e impiattare  con una spolverata di grana.
Gli gnocchi al pomodoro fresco e basilico sono un piatto classico
semplice e gustoso.

IMG_6022

Zucchine e cipolle ripiene di riso e tonno

IMG_5933

Le zucchine e cipolle sono un contorno ideale saporite e  versatile  in
cucina.Si possono cucinare in tanti modi.In questi giorni ho visto una
ricetta  della cara Simona che mi ha colpito subito” Zucchine ripiene di
riso e tonno” mi sono annotata tutti gli ingredienti e mi sono messa
all’opera con un grande risultato,sono piaciute tantissimo a tutti.Ho
farcito anche tre cipolle bianche dolci che avevo in casa ,saporite e molto
gustose.Nel ripieno di riso e tonno, ho usato i capperi e olive Senza glutine.
Ringrazio Simona per la ricetta e per il suo Blog che pubblica ricette fantastiche.
Quì trovate ingredienti e procedimento della ricetta.

https://grembiuledacucina.wordpress.com/2015/07/07/zucchine-ripiene-di-riso-e-tonno/

Gnocchi di patate e wurstel

IMG_5940

Per la serie “Giovedì gnocchi” oggi vi propongo questi di patate e wurstel.
Ormai è di tradizione che il giovedì mattina prepari gli gnocchi,oggi avevamo
ospiti a pranzo,alcuni amici di mio figlio ed ero sicura che questi sarebbero
piaciuti,visto e considerato che a loro piacciono i wurstel, sia cotti ai ferri con
patatine fritte o aggiunti come farcitura alla pizza.Ero consapevole che questi gnocchi
avrebbero stuzzicato il loro palato,e così è stato,sono piaciuti tantissimo.Li ho conditi
con burro e salvia per non alterare il gusto del wurstel che unito allo gnocco è risultato
semplice e delicato.

IMG_5937

Ingredienti per 4 persone:
300g patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
2 wurstel piccoli di pollo o tacchino senza glutine

Procedimento:

Dopo aver lessato le patate in abbondante acqua salata o a vapore,lasciare che
si intiepidiscano e schiacciarle nel passapatate.Tritare i wurstel e unirli alla
purea di patate,aggiungere l’uovo,la farina e il sale.
Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con
le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che
taglieremo a pezzetti e formeremo  gli gnocchi.Poi passateli sul rigagnocchi
oppure sui rebbi di una forchetta formando le classiche righe.
Mettere a cuocere l’acqua salata in una pentola capiente e appena bolle
tuffiamo gli gnocchi e quando vengono a galla li preleviamo con un mestolo
forato e condiamoli con burro fuso,salvia croccante e una generosa spolverata
di grana grattugiato. Impiattare e gustare.

Linguine ai gamberetti.

IMG_5928

Mi incuriosisce il modo di cucinare dello Chef Jamie Oliver e le sue ricette sono
semplici,economiche,ricche di sapore e alla portata di tutti.I suoi piatti sono
facilmente realizzabili e in poco tempo.Qualche giorno fa stavo seguendo un suo
programma televisivo “Jamie i miei menù in 30 minuti” in cui realizzava questa
ricetta che mi ha colpita subito e che oggi ho preparato,potendo sfruttare quel
poco di venticello fresco che entrava in cucina e mi permetteva di stare ai fornelli
e per la felicità di mio figlio che adora un primo caldo anche a 40 gradi.
Gli ingredienti sono pochi e semplici,in questo piatto ho omesso la rucola perchè
ne ero sprovvista,in compenso ho aggiunto le alici spezzettate dando più gusto e
sapore,queste ultime sono facoltative.
Ingredienti per 4 persone:
240g di Linguine senza glutine
300g di gamberetti sgusciati
2 bicchieri di passata di pomodoro
3 cucchiai di olio extraverginene
3 alici spezzettate
50g pane grattugiato senza glutine
2 spicchi di aglio
sale e pepe qb
1 peperoncino secco tritato
il succo di mezzo limone
Procedimento:
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e per la durata di tempo consigliata
sulla confezione.Nel frattempo in una pentola abbastanza capiente,aggiungere l’olio
lo spicchio di aglio tritato,il peperoncino e le alici spezzettate.Quando l’aglio prende
colore aggiungere i gamberetti,precedentemente puliti dal filo intestinale,farli saltare
alcuni minuti e bagnarli con il vino bianco,far evaporare e continuare la cottura
aggiungendo i 2 bicchieri di passata di pomodoro e cuocere a fuoco lento per alcuni
minuti,salare e pepare.Quando la pasta è pronta,scolare e unirla al condimento
spremere il mezzo limone e aggiungerlo alla pasta.In un pentolino piccolo
mettere 2 cucchiai di olio extravergine,scaldare per alcuni secondi aggiungendo
uno spicchio di aglio e pane grattugiato,cuocere fino a quando avrà raggiunto il grado
di doratura.
Impiattare le linguine ai gamberetti con una buona dose di spolverata di pane
e foglie di basilico.

IMG_5927