Spaghetti con carote nere, funghi e gamberi.

12108751_864390620324258_2495131678675472938_n

Le carote nere sono ortaggi salutari e dalle mille proprietà benefiche.Contengono
elevate  quantità di antociani, appartenenti alla famiglia dei flavonoidi,gli stessi
contenuti nei mirtili,nelle more,nelle more di gelso…sono ricchi di antiossidante
ideali contro l’invecchiamento dei tessuti.Inoltre esercitano un’ottima protezione
sui vasi capillari e sono dei buoni antinfiammatori.Le carote nere o viola,sono
buone consumate crude,cotte oppure si può bere un’ottimo centrifugato.
L’unica cosa un pò antipatica a manipolare le carote nere è che come quando
si mangiano i mirtilli o la barbabietola,ci si ritrova tinti le mani e la lingua con
il colore dell’ortaggio. Hanno un gusto meno dolce delle classiche carote arancio
e  si avvicina tanto al sapore della barbabietola.
Quando le ho viste dal mio fruttivendolo di fiducia,le ho acquistate subito,sono
rare le volte che riesco a cucinarle,così oggi ho preparato gli spaghetti con le carote
nere tagliate a julienne,i funghi e gamberi,Mentre alcune  le ho volute gustare cotte
a vapore con un pò di olio e sale.

IMG_7059

In una pentola abbastanza ampia ho messo 2 cucchiai di olio, una noce di burro e
1 spicchio di aglio,Ho fatto soffriggere il tutto e ho aggiunto  una manciata di funghi
io avevo in casa i chiodini e champignon tagliati e puliti,un pò di prezzemolo tritato.
Fatto cuocere per alcuni minuti,aggiungendo un pochino di acqua calda,fino a quando
i funghi si sono ammorbiditi.A quasi fine cottura ho unito i gamberi,lavati e privati dal
loro filo nero,intestino,salato e continuato la cottura per alcuni minuti. Spegnere e
mettere da parte.Ora prepariamo la carota nera che andrà fatta cuocere da sola perchè
tende a macchiare vistosamente tutti gli ingredienti,e va aggiunta solo alla fine del piatto.
Lavare e pelare la carota nera,mi raccomando mettetevi i guanti non fate come me che
mi sono macchiata le mani,tagliatela a julienne con l’apposito attrezzo e fatela cuocere
in una pentola con un cucchiaio di olio per 5 minuti e salare.Cuocere gli spaghetti
SENZA GLUTINE in acqua salata e per il tempo indicato sulla confezione.
Scolare gli spaghetti e aggiungerli al condimento dei funghi e gamberi,saltarli a fuoco
vivace per alcuni secondi e solo alla fine aggiungere la carota tagliata a julienne
Disporre nel piatto e servire.

IMG_7063

Quste sono le carote bollite al vapore e mangiate con poco olio e sale.

Annunci

27 pensieri riguardo “Spaghetti con carote nere, funghi e gamberi.

    1. Ciao Cix,anch’io mi sono documentata attraverso il web per la curiosità di capire come la carota crescesse di questo colore e mi sono trovata a leggere alcuni commenti,tutti simili,te ne riporto uno” D’altra parte il colore della carota e’ cambiato negli anni, e alla fine ogni scoperta in
      qualche modo e’ un ritorno alle origini: la carota nasce nera, probabilmente in
      Afghanistan. Sono gli olandesi, i più grandi produttori di semi al mondo che, nel 1500,
      in onore del re Guglielmo d’Orange, la fecero diventare arancione.
      Comunque sono buone come gusto anche se a dire il vero anche a me fanno un pochino impressione a vederle così scure 🙂 buona serata Cix

      Liked by 1 persona

  1. Non le no mai cucinate le carote nere! So che sono in realtà le carote originali, ma siccome il colore non era attraente, in Olanda le hanno modificate facendogli assumere il colore arancione che conosciamo, in onore della casa regnante. L’arancione è infatti tuttora il colore nazionale ufficiale dei Paesi Bassi. Il piatto mi piace molto e per la presenza dei funghi e per la particolarità dell’aggiunta di queste carote molto affascinanti.

    Liked by 1 persona

    1. Silva infatti come dicevo a Cix,mi sono documentata attraverso il web, volevo sapere perchè le carote erano di questo colore,ed è proprio come dici tu,sono nate così e poi le hanno modificate portandole al colore arancio….comunque sono buone,a me piace tanto anche il gusto.Grazie mille Silva 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...