Gnocchi di patate e gambi di carciofo con pomodorini cipolla di tropea e cialda di grana

12541000_909103635852956_307885569095392815_n

Ho approfittato della stagione invernale per poterli
gustare e cucinare al meglio,i carciofi  hanno poche
calorie,sono gustosi e hanno una buona quantità
di ferro,calcio,fosforo e magnesio. 
Si possono consumare crudi conditi con olio
e limone oppure cucinati in tanti modi abbinandoli
ai primi oppure a portate di carne e pesce e dalla serie
non si butta nulla,io oggi ho impastato gli gnocchi
con patate e i gambi di carciofo frullati,che ritengo
molto buoni e conditi con un sughetto semplice di
cipolla di tropea e pomodorini.

Ingredienti per 4 persone

200g di patate già cotte e passate
100g di gambi di carciofo cotti e frullati
100g farina per pane e pasta senza glutine
1 tuorlo     un pizzico di sale

Condimento

2 cucchiai di olio evo
8 pomodorini
mezza cipolla di tropea tagliata a listarelle
sale

Procedimento

Pulire i gambi dei carciofi dalla parte dura e dai 
filamenti,tagliarli a pezzi e cuocerli nell’acqua fino
fino a quando diventano morbidissimi, frullarli e
renderli a purea,tenere da parte.
Lessare  le patate e una volta cotte passarle nello
schiacciapatate,unire la purea dei gambi di carciofo
il tuorlo  e la farina con un pizzico di sale.
Amalgamare il tutto e impastare gli gnocchi  
tagliandoli in tanti tocchetti e con le mani formate
delle piccole palline,spolverare con la farina lasciare
riposare.
Affettare una metà di cipolla di tropea a listarelle
tagliare a metà i pomodorini e farli saltare in 
pentola con l’olio per alcuni minuti,salare.
Preparare la cialda,mettere sul fuoco un tegame
piccolo a antiaderente,scaldarlo bene e aggiungere
tre cucchiai di grana e con una paletta o il dorso 
di un cucchiaio,schiacciare bene la forma,far 
fondere per bene il grana e lasciare cuocere
per alcuni minuti fino a quando la cialda
diventa dorata,togliere dal fuoco e adagiarla
su un piatto,lasciare raffreddare e unirla al
piatto finale.

Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola 
con acqua salata e quando bolle buttare gli
gnocchi,sono pronti quando vengono a galla.
Scolarli e unirli al condimento,guarnire il 
piatto con una cialda di grana. 

 

 

 

 

Annunci

16 pensieri riguardo “Gnocchi di patate e gambi di carciofo con pomodorini cipolla di tropea e cialda di grana

  1. Adoro i carciofi, in questa stagione sono una bonta’, buonissima ricetta, lo sai che le ho tutte segnate, ogni volta li prepari in modo diverso, sei bravissima, baci cara, buona serata, qua e’ gelida, si sta bene in casa al calduccio, 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Vedi che c’è sempre da imparare?!?
    I gambi dei carciofi li mangio crudi, ma se sono legnosi li butto. Invece tu li hai lessati e frullati e se il carciofo è saporito, cavolo se hai ragione a frullarli. D’ora in poi lo farò anche io, non tanto per gli gnocchi, ma anche per la frittata, il passat di verdure, il risotto, etc.
    Grazie Lory. Gnocchi Super come sempre!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...