Macedonia di frutta

12507508_909163622513624_6809642802794746702_n

Una fresca e golosa macedonia di frutta per un’ottima merenda o come dessert per un pranzo.E’ una preparazione di frutti misti,fragole,ananas,mandarino,pere,mele,kiwi e arance e quant’altro. Ho svuotato un’ananas fresco con l’apposito attrezzo che mi ha regalato mio marito,direi comodissimo,le fette sono perfette e all’interno del frutto rimane intatto il succo del frutto

12540529_909165642513422_1609786021271551268_n

Nel frattempo ho lavato e sbucciato la frutta,tagliata a dadini,in una ciotola ho unito il succo di mezzo limone e la spremuta di 2 arance con 2 cucchiai di zucchero,si può omettere ma ai miei uomini piace la macedonia dolce,amalgamare bene e lasciare riposare per  una mezz’ora e riempire l’ananas svuotato.Dividere in porzioni la macedonia e guarnire con ciuffi di panna montata,ovviamente senza glutine.

 

Riso venere con seppie e piselli

12417685_909569922472994_1825327983674252919_n

Il riso Venere è particolarmente apprezzato per il suo sapore,colore e  per le sue proprietà nutritive tra cui il fosforo calcio, ferro, zinco e selenio.Si presta bene a essere cucinato in diversi modi,ottimo gustato nelle insalate fredde estive con pesce e verdure.Per una corretta cottura del riso venere si consiglia di  immergerlo nell’acqua salata e poi iniziare la cottura,a differenza degli altri tipi di riso ,questo richiede tempi più lunghi 35/40 minuti di cottura,solo allora il chicco rimane morbido.

Ingredienti per 4 persone

280g riso Venere
300g seppioline
100g piselli
2 cucchiai di passata di pomodoro
2 cucchiai di olio
1 scalogno
mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento

Porre in una pentola con acqua fredda e salata il riso Venere,portare a ebollizione e cuocere per 35/40 minuti dal bollore.In una pentola capiente tritare lo scalogno e unirlo all’olio,soffriggere per alcuni minuti, aggiungere le seppioline lavate,pulite e tagliate a striscioline e dopo alcuni minuti bagnare con il vino bianco,sfumare e coprire con un coperchio.Far cuocere per 10 minuti,poi unire la passata i  piselli,salare e continuare la cottura per altri 1o minuti.Spegnere e tenere da parte. Scolare il riso e aggiungerlo al condimento di seppie e piselli,farlo saltare per alcuni minuti.Servire ben caldo.

12321236_909657575797562_8977803616920617982_n

 

 

Chiacchiere di carnevale

12494974_909569829139670_7381116327433044824_n

Manca poco a carnevale e così ho deciso di portarmi avanti preparando le chiacchiere,da noi a Bergamo in dialetto si chiamano  Saltasù, molto buone identiche alle glutinose.Oggi mio marito dopo averle assaggiate  pensava fossero con glutine.Sono le chiacchiere preferite di mia figlio, la ricetta è  della fantastica Olga del Blog  Un cuore di farina. E’ un dolce leggero e friabile che soddisfa il palato di tutti.Ho eseguito la ricetta Quì  passo per passo con gli stessi ingredienti e procedura.

Ingredienti

300g  Mix  Farina senza glutine
3 uova
50g burro
40g zucchero
4 cucchiai di grappa
zucchero a velo senza glutine
olio  per friggere

Procedimento

Anche io come Olga per comodità ho messo tutto nel Bimby,ma si può benissimo impastare a mano o con una planetaria

12573138_909569472473039_2450108955584788154_n

Formare  un panetto e coprirlo con un telo e far riposare per mezz’ora

12548938_909569515806368_5093225330373059002_n

Trascorso il tempo di riposo, ho steso l’impasto con la macchinetta( la spiegazione dettagliate la trovate nel link di Olga) Quì e formato le chiacchiere

12524051_909569545806365_4995522850084523590_n

che poi ho fritto nell’olio bollente, rigirarle ogni tanto e dopo averle tolte dall’olio appoggiarle su carta da cucina per farle asciugare e spolverarle di zucchero a velo.