Riso alla cantonese

on

IMG_7559.JPG

Rieccomi con una ricetta orientale,il riso alla cantonese,uno dei piatti della cucina cinese realizzato con ingredienti semplici e si può preparare facilmente in casa.

Ingredienti per 4 persone

280 g riso jasmine o basmati
150 g piselli surgelati
150 g prosciutto cotto a dadini senza glutine
3 uova
1 cipolla piccola
20 g salsa di soia senza glutine
olio evo
sale q.b

Procedimento

Nel cestello della vaporiera rivestito da carta forno bagnata e strizzata,aggiungere le uova precedentemente sbattute e salate,far cuocere la frittata per 10 minuti a vapore e una volta raffreddata tagliarla a striscioline.Lessare i piselli per 7/8 minuti,scolarli e tenerli da parte.In una pentola portare a bollore l’acqua salata e quando bolle buttare il riso e cuocere per il tempo indicato sulla confezione,una volta pronto scolare e lasciare da parte. In un tegame unire 4 cucchiai di olio con la cipolla tritata,soffriggere,unire il riso e tutti gli altri ingredienti,amalgamare e aggiungere la salsa di soia,far saltare per alcuni minuti a fuoco dolce e servire il riso alla cantonese ben caldo.
Annunci

28 Comments Add yours

  1. wow, uno tra i miei preferiti, ed è molto semplice, penso che in settimana me lo preparerò;) buona serata Lory

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Vedrai ti piacerà tanto Mirna 🙂 buona serata anche a te :*

      Mi piace

  2. Paola ha detto:

    Lo faccio anch’io, ma non conoscevo questo metodo di cottura della frittata, che mi sembra molto intelligente. Proverò. Grazie 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      A me piace cotta in questo modo,non viene alta come spessore,ma comunque buona Paola 🙂

      Mi piace

      1. Paola ha detto:

        Voglio provare, sicuramente molto leggera e digeribile

        Liked by 1 persona

  3. Ma lo hai fatto anche in versione leggera! Doppiamente buono!

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Sì ho preferito far cuocere la frittata a vapore che cotta nell’olio 😉

      Liked by 1 persona

      1. Proverò anche io, mi manca come cottura!

        Liked by 1 persona

  4. NonsoloNonna ha detto:

    il mio preferito…mi hai fatto venire l’acquolina in bocca proverò la frittata al vapore:D bravaaaa!

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Grazie mille 🙂

      Mi piace

    1. Lory ha detto:

      Anche io 🙂

      Mi piace

  5. Cix79 ha detto:

    una bella ricetta facile da fare 🙂 ma hai usato riso o Thai o Indiano e non cinese 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Jasmine Rise (Riso al Gelsomino) si tratta sicuramente del riso più utilizzato dai cinesi.
      Ha un sottile e delicato aroma floreale e una conformazione morbida e appiccicosa con la cottura. I grani sono più corti e più spessi del riso Basmati.
      Riso Jasmine è tradizionalmente cotto al vapore con la tecnica dell’assorbimento, il che significa che è cotto in una quantità minima di acqua che viene completamente assorbita dal riso durante la cottura..Cix tu non l’hai mai provato ? è buonissimo

      Liked by 1 persona

      1. Cix79 ha detto:

        No mai provato ma ne ho molto sentito parlare ultimamente, credo che appena riesco lo proverò .. l’unico problema è che non ho la possibilità di cuocere a vapore a meno che si possa fare con normali pentole

        Liked by 1 persona

      2. Lory ha detto:

        Sì puoi cuocerlo tranquillamente in pentola 🙂

        Mi piace

  6. Ecco, le uova erano il mio cruccio! Resta uno dei miei preferiti.

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Anche a me piace tanto 🙂

      Liked by 1 persona

  7. Laura ha detto:

    E’ buonissimo Lory, lo faccio spesso, mi piace la tua versione, un bacione cara, ❤

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Laura ho provato a cucinarlo in modo più leggero,grazie 🙂

      Mi piace

      1. Laura ha detto:

        Leggero e buono, 🙂

        Liked by 1 persona

  8. The Master Of Cook ha detto:

    Molto meglio di quello del ristorante! 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Grazie mille Chef 🙂

      Liked by 1 persona

  9. unpodimondo ha detto:

    Io consiglierei la cottura cinese del riso perchè così rimane più aromatico.
    Io faccio così: metto il riso crudo in un colino e lo passo sotto l’acqua fredda per togliere l’amido. Poi lo metto in pentola con l’acqua fredda (125 gr di acqua ogni 100 gr di riso) e lo porto a ebollizione. Quando bolle abbasso la fiamma e lo faccio sobbollire per 10 minuti. Poi spengo la fiamma lo copro e lo lascio altri 10 minuti coperto…. Alla fine lo condisco come un altro riso normale…

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Grazie del consiglio,proverò a cucinarlo in questo modo 🙂

      Liked by 1 persona

      1. unpodimondo ha detto:

        Mi sono dimenticato una cosa: il riso non va girato. Al massimo puoi ogni tanto dare una scossettina al tegame… Alla fine della cottura, prima di condirlo lo giri con una forchetta e i chicchi si staccheranno tutti…

        Liked by 1 persona

      2. Lory ha detto:

        Grazie mille del consiglio,ora scrivo per bene i tuoi consigli 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...