Canestrelli

481323_395271183902873_1576440436_n.jpg

I canestrelli sono dei biscotti molto friabili,delicati e perfetti per il tè,a forma di fiore bucato al centro e spolverati con dello zucchero a velo.Ne ho preparati un bel pò e conservati in una scatola di latta sono molto buoni dalla serie uno tira l’altro.La ricetta dei canestrelli originale la trovate Quì

Ingredienti

160 g farina dolci senza glutine
110 g burro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
scorza grattugiata di un limone
70 g zucchero
1 uovo
zucchero a velo senza glutine per spolverare i biscotti

Procedimento

In una ciotola unire la farina,al centro spezzettare il burro morbido a temperatura ambiente,lo zucchero,l’uovo,la scorza di un limone.Lavorare velocemente e formare una palla,coprirla con pellicola trasparente e far riposare in frigo per 30 minuti.Preriscaldare il forno a 175°.Stendere la pasta dello spessore di 5 cm,con il mattarello infarinato,su una placca da forno foderata da carta forno,e ritagliare i biscotti con la formina,io l’ho acquistata da Kasanova,mettere in forno e cuocere per 10 minuti.Una volta sfornati,lasciarli raffreddare e cospargerli di zucchero  velo.

 

 

 

Spaghetti al ragù di fegatini e salvia

IMG_7614.JPG

Ho preparato un primo piatto dal gusto deciso e dal sapore gustoso, che non richiede una lunga preparazione,l’importante è acquistare i fegatini di pollo freschi.Un ragù che ricorda l’infanzia,lo preparava mia nonna in alternativa alla pasta, cucinava il riso, ed era tanto buono.

Ingredienti per 4 persone

320 g spaghetti senza glutine
200 g fegatini di pollo
mezza cipolla
4 foglie di salvia
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro consentito
mezzo bicchiere di vino bianco secco
una noce di burro
1 cucchiaio di olio evo
sale q.b
2 cucchiai di acqua calda

Procedimento

Lavare sotto l’acqua corrente e pulire i fegatini di pollo eliminando i filamenti di grasso,tagliarli a pezzettini.In un tegame rosolare la cipolla tagliata finemente con una noce di burro e l’olio,unire i fegatini e la salvia e rosolare.Bagnare con il vino bianco e non appena sarà evaporato,aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in 2 cucchiai di acqua calda,salare e mescolando continuare la cottura per 15 minuti, a fiamma bassa.Far bollire l’acqua salata  per la pasta,cuocere per i minuti indicati sulla confezione,quindi scolarla con una schiumarola e aggiungerla al condimento di fegatini,amalgamare e impiattare con una spolverata di grana grattugiato e un filo di olio evo.