Gnocchi di crescenza con gamberi zucchine e fiori di zucca

IMG_8147.JPG

Giovedì gnocchi e oggi li ho preparati senza patate ma con la crescenza,dal gusto delicato e invitante.Avevo visto questa ricetta di Daniele Persegani degli gnocchi di crescenza,su Casa Alice, e ho pensato bene di riproporla in versione gluten free,con un condimento di gamberi,zucchine e fiori di zucca,oltre ad essere buoni sono anche morbidi.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi

300 g crescenza
200 g farina schar mix it senza glutine oppure una farina per pane e pasta senza glutine
100 g parmigiano grattugiato
2 uova piccole
un pizzico di sale

Condimento

20 gamberi
2 zucchine piccole
5 fiori di zucca
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di olio evo qb
sale qb

Procedimento

Preparare gli gnocchi amalgamando la crescenza con la farina,il parmigiano,le uova e un pizzico di sale.Lavorare l’impasto fino a quando risulta omogeneo,formare dei filoncini,tagliare e formare gli gnocchi.Disporli su un vassoio,spolverare con la farina e lasciare riposare.Nel frattempo lavare e pulire i gamberi dal filo nero,grattugiare le zucchine,lavare i fiori di zucca,togliere il pistillo e tagliarli a striscioline.Mettere a scaldare un cucchiaio di olio evo e lo spicchio di aglio,una volta caldo,aggiungere i gamberi,le zucchine e lasciare cuocere circa 5 minuti, mescolare,unire i fiori di zucca,salare e continuare la cottura per alcuni minuti a fuoco medio e con il coperchio.Cuocere gli gnocchi in una pentola con acqua salata e quando vengono a galla,scolarli e versarli direttamente nella pentola del condimento,amalgamare e servire.

 

 

 

 

Annunci

Sedanini con simmenthal e piselli

IMG_8121.JPG

Ritornando ai vecchi ricordi, questa ricetta la preparava la mia mamma per il pranzo di papà,lui lavorava alla Montubi Dalmine ora Tenaris, si metteva la pasta nella schiscetta e si gustava fredda perchè nel reparto dove lavorava mio papà non c’era la mensa,così  gli operai si preparavano il pranzo da casa per poi gustarlo sul lavoro.E’ un piatto veloce,facile e gustoso.

Ingredienti per 4 persone

280 g sedanini senza glutine
140 g simmenthal
mezza cipolla
100 g piselli surgelati o in scatola
3 foglie di salvia
 1 cucchiaio olio evo
sale qb

Procedimento

Portare a bollore una pentola capiente con acqua salata e cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione.In un tegame unire un cucchiaio di olio e la mezza cipolla tritata,soffriggere,unire la simmenthal,schiacciarla con una forchetta,mescolare e unire i piselli con la salvia spezzettata,salare e continuare la cottura a fuoco basso per 10 minuti,amalgamando di tanto in tanto.Scolare la pasta e aggiungerla al condimento,far saltare alcuni secondi a fiamma vivace,impiattare e servire con del grana grattugiato.

 

Spaghetti di zucchine con pomodoro e basilico fresco

IMG_8090.JPG

Gli spaghetti di zucchine sono un primo piatto fresco e velocissimo da fare con gli ortaggi del momento che sono le zucchine.Sono leggeri ,gustosi e versatili,una ricetta sana con un pieno di vitamine e sali minerali.Io li ho cotti nel sugo di pomodoro fresco,sono veramente squisiti.

Ingredienti per 4 persone

3 zucchine grandi
6 pomodori perini maturi
alcune foglie di basilico fresco
mezza cipolla
1 cucchiaio di olio evo
sale qb

Procedimento

Lavare le zucchine,tagliare le estremità e preparare gli spaghetti con l’apposito attrezzo.Spellare i pomodori,tagliarli e privarli di semi interni.In una pentola unire olio e cipolla tritata,soffriggere,aggiungere i pomodori e il basilico,salare e cuocere a fiamma bassa per circa 7 minuti,mescolando ogni tanto.Unire gli spaghetti di zucchine,cuocere per pochi minuti,devono risultare croccanti,mescolare e impiattare con una spolverata di grana e alcune foglie fresche di basilico.

Il mio attrezzo per preparare gli spaghetti di zucchine

13220899_983504358412883_3250208845118838423_n.jpg

 

 

Insalata di riso aromatizzato allo zafferano

IMG_8076.JPG

Ho preparato in questi giorni un’insalata fredda di riso aromatizzata allo zafferano con pesce,aggiungendo del sedano da insalata,piselli,carote, prezzemolo.Un piatto unico e leggero e se avanza il giorno dopo è ancora più buono.

Ingredienti per 4 persone

240 g riso
200 g anelli di calamaro
200 g gamberi
8 bastoncini di surimi senza glutine
1 bustina di zafferano
1 carota grande
1 costa di sedano
120 g piselli surgelati o in scatola
una manciata di prezzemolo tritato
olio evo
sale qb

Procedimento

In una pentola capiente portare a bollore l’acqua salata e unire la bustina di zafferano,aggiungere il riso e cuocere per il tempo indicato sulla confezione.Nel frattempo lavare pulire i gamberi dal filo nero,intestino,lavare sotto acqua corrente fredda gli anelli di calamaro,tagliare a pezzetti i surimi.Mettere sul fuoco un pentola con acqua leggermente salata e quando bolle buttare i gamberi e gli anelli di calamaro e cuocere per circa 4/5  minuti,scolare e tenere da parte.Tagliare a cubetti il sedano,grattuggiare la carota,tritare il prezzemolo.Cuocere in acqua salata i piselli surgelati per circa 5 minuti,scolarli e tenere da parte. Scolare il riso e passarlo sotto il getto dell’acqua fredda,farlo sgocciolare per bene,mescolando di tanto in tanto per non farlo attaccare.In una ciotola unire tutti gli ingredienti,aggiungere il riso,mescolare, unire l’olio e regolare di sale.Coprire la ciotola e far riposare in frigo prima di servire.

 

 

 

 

Insalata di cous cous con pomodori,melanzana,quartirolo e erbe aromatiche

IMG_8078.JPG

Caldo e poca voglia di  stare ai fornelli,così ho deciso di preparare per cena un’insalata fredda di cous cous.Oltre ad essere un piatto veramente speciale e molto buono, l’insalata di cous cous si può preparare in anticipo e quindi è ottima da portare per un pic nic .

Ingredienti per 4 persone

250 g cous cous precotto senza glutine
1 melanzana
3 pomodori maturi
150 g quartirolo
alcune foglie di basilico fresco
prezzemolo tritato
olio evo
sale e pepe qb

Procedimento

Preparare il cous cous seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.Nel frattempo lavare il basilico e il prezzemolo.Lavare e tagliare a dadini la melanzana con la buccia fino a farla abbrustolire,salare,tenere da parte.Tagliare a cubetti il quartirolo,lavare e privare dei semi interni i pomodori,tagliarli a dadini,salare e lasciare per 10 minuti a scolare della loro acqua di vegetazione.Sminuzzare il basilico e tritare il prezzemolo.In una ciotola unire il cous cous pronto,il quartirolo,la melanzana,i pomodori,le erbe aromatiche,mescolare e condire con olio evo.Tenere al fresco fino al momento di servire.

Gnocchi in colla (gnòch in còla)con burro salvia e lardo pancettato

IMG_8058.JPG

Gli gnocchi in colla sono un piatto povero della cucina orobica,il classico piatto della nonna,semplice e ricco di gusto.Una volta si usava cucinarlo quando avanzava del pane raffermo e unito al latte e farina davano inizio all’impasto degli gnocchi.Sono molto simili agli gnocchi al cucchiaio,per la preparazione molto veloce e per la forma che viene data dalla lavorazione con il cucchiaio.In dialetto bergamasco vengono chiamati gnòch in còla,perchè la consistenza dell’impasto è molto pastosa e ricorda vagamente quella della colla.La mia nonna li cucinava spesso,proprio per smaltire il pane raffermo che rimaneva da giorni,conditi con burro salvia e lardo pancettato.Il gusto e il profumo di questi gnocchi è fantastico e la consistenza è ottima,ancora più buoni se riscaldati.A Parre in provincia di Bergamo si organizza la sagra di questi gnocchi oltre ai favolosi scarpinòcc.Ho scovato questa ricetta su un vecchio libro delle tradizioni bergamasche e li ho riproposti senza glutine.

Ingredienti per 4 persone

300 g farina mix it schar o farina per pane e pasta senza glutine
1 uovo
mezzo panino raffermo senza glutine
latte qb
acqua tiepida qb
un pizzico di sale
2 patate medie

Condimento

100 g burro
salvia
lardo pancettato
grana grattugiato

Procedimento

Le patate si possono anche omettere,sono da abbinare al piatto degli gnocchi con il condimento di burro,salvia e lardo pancettato.In una pentola capiente e con acqua salata unire le 2 patate tagliate a dadini e mettere a cuocere.Nel frattempo preparare l’impasto per gli gnocchi,in una ciotola unire la farina,l’uovo,il pane raffermo che avrete ammorbidito in un poco di latte e ben strizzato,sale e aggiungere piano piano l’acqua tiepida fino ad ottenere un’impasto morbido quasi colloso,diciamo pastoso. Formare gli gnocchi a cucchiaiate,ricordando di bagnare spesso il cucchiaio o cucchiaino,per far sì che l’impasto non si attacchi ad esso.Lasciare cuocere circa dieci minuti.In un tegame unire burro,alcune foglie di salvia e alcune fette tagliate di lardo pancettato,far cuocere fino a quando gli ingredienti risultano quasi croccanti.Scolare e versare gli gnocchi con le patate nel condimento,impiattare e spolverare di grana grattugiato.

 

 

 

Rotolo di zucchine con philadelphia e prosciutto

IMG_8044

E’ buonissimo,gustoso e ideale per la cena,si può gustare freddo o tiepido.Il rotolo di zucchine è una ricetta che  ho trovato nel web quì e oggi l’ho preparata,seguendo passo per passo la ricetta e uguale peso per gli ingredienti,mentre per la cottura ho lasciato 5 minuti in più per la cottura.

Ingredienti

5 uova
5 g sale
50 g formaggio grattugiato
450 g zucchine grattugiate
Philadelphia classico spalmabile senza glutine
Prosciutto cotto senza glutine

Procedimento

In una ciotola unire le uova,il sale e formaggio,sbattere con una forchetta,aggiungere le zucchine grattugiate e mescolare.Prendere una teglia da forno rivestita con carta bagnata e strizzata,versare il composto e livellare con una spatola.Cuocere la frittata nel forno preriscaldato per 20/25 minuti a 200°,la cottura varia da forno a forno.Una volta pronto,sfornare la frittata di zucchine,lasciare intiepidire e spalmare la philadelphia e ricoprire con il prosciutto cotto.Arrotolare la frittata,lasciare raffreddare e tagliare a fette.Impiattare e servire.

IMG_8043