Torta di pere light

13873020_1026675027429149_340042766246980107_n.jpg

Girovagando nel web ho trovato questa ricetta favolosa e veloce da preparare con le pere quì e ho pensato bene di realizzarla con farine prive di glutine.Le pere me le ha portate mia sorella,lei ha diverse piante da frutto e le sue pere sono una delizia,dolci e con la polpa morbida,ne mangerei a quintali.Ho impastato gli ingredienti con il bimby ma si può fare anche con un semplice frullino o a mano.Una torta soffice e molto morbida preparata con pochi ingredienti,un dolce semplice che piacerà a tutta la family.

Ingredienti per 3 persone

stampo plumcake o stampo a cerchio dimensione 16/18 cm

3 pere piccole o 1 grande
1 uovo intero
50 g zucchero di canna
90 g farina senza glutine per dolci
65 g yogurt intero naturale
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci senza glutine
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
zucchero a velo senza glutine

Procedimento con il bimby

Preriscaldare il forno a 180° e foderare uno stampo,io plumcake,con carta da forno.Mettere nel boccale del bimby l’uovo,lo zucchero,la farina,il lievito,la cannella,il pizzico di sale e lo yogurt,mescolare 10 secondi a velocità 4.Nel frattempo pelare le pere e tagliarle a fettine sottili,mescolare 5 secondi velocità 1

raccolto pere di mia sorella

13902613_1026674924095826_6532803547877713116_n.jpg

Versare il composto nello stampo e cuocere in forno caldo a 180° per circa 25/30 minuti,la cottura dipende da forno a forno vale la prova stecchino.Sfornare e lasciare raffreddare qualche minuto e poi spolverare con zucchero a velo.

Procedimento senza bimby

In una ciotola unire gli ingredienti  l’uovo,lo zucchero,la farina,il lievito,la cannella,il pizzico di sale e lo yogurt,mescolare e unire al composto le fettine sottili di pera,amalgamare delicatamente con un cucchiaio di legno.Versare il composto nello stampo foderato precedentemente con carta forno e infornare nel forno già caldo a 180° per circa 25 /30 minuti,sfornare e lasciare raffreddare il dolce su una gratella,spolverare con zucchero a velo e servire.

 

 

 

 

 

Gnocchi di patate con gamberi e melone

img_6113.jpg

Vado matta per il melone,un frutto simbolo dell’estate,dolce e gustoso dalla polpa succosa e dal colore giallo paglierino.Premetto che il melone l’ho raccolto nell’orto di mia sorella e devo dire che è ancora più buono di quello che avevo acquistato precedentemente e fortunatamente sono cresciuti bene seppur si è avuto un’estate brutta con parecchie piogge e disastri effettuai quì al nord, si è verificata una tromba d’aria, poi classificata piccolo uragano ,dove ha distrutto gran parte del mio paese e per fortuna senza tragedie.Tornando a noi,vi ripropongo questa ricetta degli gnocchi con gamberi e melone,un gusto particolare ma molto gradevole al palato.

Ecco i meloni

10999806_827320110697976_9084999487613224180_o.jpg

Ingredienti gnocchi per 4 persone:

300g patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale

Condimento:

3 fette di melone
una manciata di gamberi
3 cucchiai di olio extravergine
1 spicchio di aglio
1 bustina di zafferano
pepe qb
sale

Procedimento:

Dopo aver lessato le patate in abbondante acqua salata o a vapore,lasciare che
si intiepidiscano e schiacciarle nel passapatate.
Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con
le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che
taglieremo a pezzetti e formeremo  gli gnocchi.Poi passateli sul rigagnocchi
oppure sui rebbi di una forchetta formando le classiche righe,io li ho solo tagliati.
Nel frattempo puliamo i gamberi li sgusciamo e togliamo il filo nero(intestino)
li passiamo sotto l’acqua corrente fredda e li laviamo per bene,poi con un
canovaccio pulito li tamponiamo.Ora prendiamo una pentola e aggiungiamo
l’olio,lo spicchio di aglio e facciamo friggere per alcuni secondi.Aggiungiamo
i gamberi e il melone tagliato a cubetti e privato dei semi e la buccia,saliamo
un poco e lasciamo cuocere per alcuni minuti,una cosa veloce.
Mettiamo a cuocere l’acqua salata,una bustina di zafferano che da colore e sapore
agli gnocchi,in una pentola capiente e appena bolle tuffiamo gli gnocchi e quando
vengono a galla li preleviamo con un mestolo forato e li condiamo con il sugo
preparato di gamberi e melone e una spolverata di pepe.
E’ un piatto dal gusto particolare ma molto gustoso.