Risotto al Barolo

il

IMG_8622.JPG

Il risotto al Barolo è un piatto gustoso e di facile esecuzione.E’ una ricetta tipica della cucina piemontese, che esalta il sapore del buon vino, grazie ai vigneti che popolano la zona delle Langhe.Mio papà ha lavorato per tanti anni nelle risaie a Vercelli e mi diceva sempre ” Il riso nasce nell’acqua e muore nel vino”  e aveva proprio ragione,è proprio così.

Ingredienti per 4 persone

320 g riso
2 bicchieri di barolo
40 g burro
mezza cipolla
20 g grana grattugiato
brodo di carne

Procedimento

Sbucciare e tagliare sottilmente la cipolla,farla appassire a fuoco dolce in un tegame con metà del burro,senza farla dorare,aggiungere il riso ,mescolare e farlo tostare,bagnare con il vino,alzare la fiamma e quando il vino sarà evaporato,aggiungere un mestolo di brodo e portare il riso a cottura,per il tempo indicato sulla confezione,unendo il brodo bollente un poco alla volta.A cottura ultimata,mantecare il riso con il burro rimasto e il grana.Coprire il tegame,lasciare riposare il risotto per alcuni secondi e servire ben caldo.
Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. silviacavalieri ha detto:

    aveva proprio ragione tuo papà. Col barolo, col chianti e la salsiccia toscana, col radicchio di Chioggia e il Bardolino , o con to champagne, il riso trova la più degna delle morti!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...