Spaghetti veloci agli asparagi

IMG_8905.JPG

Una ricetta veloce,bastano pochi ingredienti per poterla gustare al meglio.Di solito la preparo quando è la stagione degli asparagi freschi, mentre oggi li ho cucinati con quelli surgelati e il risultato è stato ottimo lo stesso.

Ingredienti per 4 persone

320 g spaghetti senza glutine
200 g punte di asparagi surgelati
200 ml panna da cucina
40 g grana grattugiato
1 cucchiaino di senape senza glutine
50 g burro
sale

Procedimento

Sbollentare per pochi minuti le punte di asparagi e tagliarli a pezzi e tenere da parte.In una ciotola unire il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti,la panna,il formaggio grattugiato,la senape e un pizzico di sale,mescolare con cura sino a ottenere una crema omogenea.Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando bolle buttare gli spaghetti e cuocere per il tempo indicato sulla confezione.Quando sono pronti,scolarli e aggiungerli alla crema e agli asparagi tagliati a pezzi,far saltare sul fuoco per pochi minuti e servire.
Annunci

Ossobuco con verza

IMG_8898.JPG

Adoro gli ossibuchi cucinati in tutte le versioni e questi sono davvero strepitosi, oggi ve li propongo con la verza,un piatto ricco e dal gusto importante.Ci vuole un pò di tempo e pazienza per la lunga cottura,ma il finale vi stupirà per la bontà del piatto finale.

Ingredienti per 4 persone

4 ossibuchi di vitello
 1 cespo piccolo di verza circa 400 g
1 cipolla piccola
1 cucchiaio di pomodoro concentrato senza glutine
mezzo bicchiere di vino bianco
30 g burro
1 cucchiaio di olio di oliva
2 mestoli di brodo di carne
sale
farina di riso senza glutine per infarinare

Procedimento

In un tegame unire l’olio e il burro con la cipolla tritata e il concentrato di pomodoro,quando il burro sarà sciolto,mescolare e  aggiungere gli ossibuchi infarinati e intagliati tutti intorno per far sì che in cottura non si arriccino,rosolare la carne da entrambi i lati e bagnare con il vino bianco.Lasciare evaporare,aggiungere la verza tagliata a striscioline,aggiustare di sale,unire 2 mestoli di brodo e cuocere per circa 1 ora a fuoco lento con il coperchio,se servisse in cottura aggiungere ancora un poco di brodo.A cottura ultimata,servire gli ossibuchi con la verza ben caldi.

 

 

Insalata di surimi con finocchi,sedano e salsa Vinaigrette

IMG_8890.JPG

Adoro le insalate,per me non esiste stagione per gustarle al meglio,ideali come antipasto o contorno,un piatto sano e nutriente.Sfiziose e perfette per ogni occasione,bastano pochi ingredienti per rendere un piatto semplice e ricco di sapore e condito con una  semplice salsa Vinaigrette a base di olio, aceto e limone,nella sua semplicità direi un tripudio di bontà.

Ingredienti per 4 persone

250 g surimi Pescanova senza glutine
3 finocchi
3 gambi di sedano

Vinaigrette

50 g olio di oliva
20 g aceto bianco o rosso
 il succo di 1 limone
sale quanto basta
pepe quanto basta

Procedimento

Lavare il sedano e tagliarlo a dadini,lavare i finocchi e tagliarli a fettine,prendere i surimi e tagliarli a cubetti,mettere tutti gli ingredienti in una insalatiera.Preparare la Vinaigrette versando l’aceto,il sale e il pepe in una ciotola,mescolare fino a quando il sale si è sciolto,aggiungere l’olio e sbattere bene con una frusta fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati completamente.Condire con la salsa l’insalata di surimi,finocchi e sedano,amalgamare e servire.

 

 

 

Gnocchi alla puttanesca

IMG_8885.JPG

Un piatto veloce e buono per eccellenza! I miei gnocchi oggi li ho conditi con un buon sugo alla puttanesca,saporito e perfetto anche per i palati più esigenti.Preparato con un sugo semplice di pomodoro,olive nere,capperi,aglio,acciughe e prezzemolo fresco.

Ingredienti per 4 persone

500 g patate
150 g farina senza glutine per pasta o pane
1 uovo
1 pizzico di sale
400 g pomodori freschi o pelati
4 filetti di acciuga sott’olio
100 g olive nere senza glutine
20 g capperi
2 spicchi di aglio
1 peperoncino piccolo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
olio di oliva quanto basta
una presa di sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi facendo bollire a vapore le patate sbucciate e una volta pronte passarle nello schiacciapatate.Raccogliere la purea in una ciotola con una presa di sale e l’uovo,mescolare,aggiungere poco alla volta la farina,amalgamare fino a rendere l’impasto lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a ricavare dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.In un tegame prepariamo il sugo alla puttanesca:far imbiondire l’aglio in 4 cucchiai di olio,appena accennano a colorire,unire il peperoncino e i filetti di acciuga che scioglieremo aiutandoci con un cucchiaio.Eliminare l’aglio,unire i pomodori,i capperi tritati,le olive a fettine,aggiustare di sale e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti,verso la fine cottura unire il prezzemolo tritato.Cuocere gli gnocchi in una pentola capiente con acqua salata e quando vengono a galla prelevarli con una schiumarola e unirli al condimento,far saltare a fuoco vivace per alcuni minuti,impiattare e servire con una buona dose di grana grattugiato.

 

 

Insalata ricca invernale

IMG_8872.JPG

Le insalate sono ottime gustate anche in inverno,ideali come contorno a un bel piatto di carne o pesce oppure come antipasto,saporita e colorata salutare e preziosa per l’organismo.

Ingredienti per 4 persone

400 g radicchio rosso
150 g formaggio Branzi
1 cucchiaio di senape senza glutine
150 g gherigli di noci
3 cucchiai di olio di oliva
sale quanto basta

Procedimento

Pulire e lavare il radicchio,asciugarlo e tagliarlo a strisce,sgusciare le noci,spezzettare i gherigli e metterli in un’insalatiera insieme al radicchio.Tagliare a dadini il formaggio Branzi e unirlo al radicchio e alle noci.In una ciotola sbattere la senape con l’olio e il sale,versare la salsa ottenuta sopra l’insalata.Mescolare bene e servire in tavola.

Risotto con cavolini di Bruxelles

IMG_8878.JPG

Un primo piatto  dal sapore ricco e autunnale,un piatto unico e completo preparato con pochi ingredienti,una ricetta semplice e veloce da preparare e adatta per tutti i palati.

Ingredienti per 4 persone

320 g riso
400 g cavolini di Bruxelles
100 g salsiccia senza glutine
1 scalogno
40 g burro
brodo vegetale quanto basta
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro senza glutine
mezzo bicchiere di vino bianco
5 foglie di basilico fresco
grana grattugiato
sale

Procedimento

Mondare e lavare i cavolini di Bruxelles,cuocerli a vapore per circa 5 minuti.In un tegame far soffriggere la cipolla tritata e la salsiccia,spellata e sbriciolata,con il burro,unire il basilico spezzettato e i cavolini,lasciare insaporire il tutto per alcuni minuti.Aggiungere il riso,farlo tostare nel condimento,quindi bagnarlo con il vino bianco,farlo evaporare a fuoco vivace,mescolare e versare un mestolo di brodo nel quale si sarà sciolto il concentrato di pomodoro,portare il risotto a cottura per il tempo indicato sulla confezione aggiungendo poco alla volta un mestolo di brodo.A fine cottura togliere il tegame dal fuoco, mantecare  il risotto con il grana grattugiato,impiattare e servire ben caldo.

Cestini di pancarrè farciti

IMG_8869.JPG

I cestini di pancarrè sono dei deliziosi antipasti, sfiziosi e ideali per un apericena,facili da realizzare e molto gustosi.Si possono farcire in tanti modi diversi,io li ho farciti con insalata mista,tonno sott’olio e formaggio emmenthal a dadini.L’idea per realizzarli l’ho trovata quì il pancarrè che ho usato per realizzarli è senza glutine.

Ingredienti

8 fette di pancarrè senza glutine Schar
insalata mista quanto basta per riempire i cestini
formaggio emmenthal a cubetti a piacere
1 confezione di tonno sott’olio
1 cucchiaio di grana grattugiato
1 presa di sale

Procedimento

Preparare l’insalata: lavare l’insalata mista e dopo averla asciugata per bene unirla in una ciotola con il tonno sgocciolato e il formaggio emmenthal tagliato a cubetti,salare e condire con olio di oliva,un pizzico di sale e un cucchiaio di formaggio grana,mescolare e tenere da parte.Preparare i cestini di pancarrè: con un coppapasta rotondo ho ricavato dalle fette di pancarrè un cerchio,l’ho steso con il mattarello delicatamente in modo di renderli più sottili,ho spennellato solo da un lato con olio di oliva.Prendere una teglia per  muffin,sistemare ogni disco di pancarrè,con la parte spennellata di olio, rivolta verso il basso.Infornare per circa 10 minuti nel forno preriscaldato a 200°.Una volta pronti e raffreddati li ho farciti.Sono buonissimi,il pane croccante e gustoso,dalla serie uno tira l’altro 🙂