Polenta pasticciata con formaggio e cotechino cotto

f.jpg

Un bel piatto di polenta calda in questi giorni così freddi è ideale per scaldarci.La polenta pasticciata è un piatto completo,sostanzioso e  saporito di facile realizzazione e ottima in qualsiasi occasione.Ho usato un cotechino precotto regalato a Natale e  del formaggio.

Ingredienti per 4 persone

Polenta
1 Litro e 1/2 di acqua
400 di farina di mais
10 g di sale grosso
oppure potete usare una polenta a cottura più rapida
1 cotechino cotto senza glutine
150 g fontina
2 cucchiai di grana grattugiato
una noce di burro

Procedimento

Preparare la polenta :Portate a ebollizione l’acqua in un paiolo o in una casseruola a fondo spesso. Quando l’acqua sta per bollire salatela. Fate cadere a pioggia la farina, mescolando vigorosamente con la frusta per evitare che si formino grumi. Lasciate cuocere la polenta a fuoco medio almeno 45/50 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola con acqua e aggiungere la confezione del cotechino,portare a bollore e cuocere per il tempo indicato sulla confezione,io circa 15 minuti.Tagliare a dadini la fontina,sbriciolare il cotechino cotto e aggiungere alla polenta quasi cotta con il formaggio grana e la noce di burro,mescolare e servire la polenta pasticciata ben calda.

 

 

Annunci

7 pensieri riguardo “Polenta pasticciata con formaggio e cotechino cotto

  1. C’è anche la polenta taragna, la polenta fasoà, polenta e latte, polenta dolce detta “la bertoldina”, gnocchi di polenta gratinati, polenta e osei, polenta e osei scampai,……la polenta è molto versatile!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...