Pollo panna e funghi

on

b.jpg

Un secondo piatto delizioso e delicato.Il pollo cucinato con la panna rimane morbido e tenero e piace veramente a tutti.Questa pietanza può essere accompagnata con del purè di patate o con la polenta,in questo caso diventa un piatto unico.La ricetta è di Suor Germana,presa da uno dei suoi favolosi libri di cucina,ho sostituito il petto di pollo con delle sovracosce di pollo.

Ingredienti per 4 persone

4 sovracosce di pollo
40 g burro
1 rametto di salvia
mezzo bicchiere di vino bianco secco
125 g panna da cucina
20 g funghi porcini secchi
sale

Procedimento

Pulire le sovracosce di pollo della pelle,lavarle e tamponarle con un foglio di carta da cucina.Mettere in ammollo i funghi in acqua tiepida.In un tegame far imbiondire il burro con la salvia,unire il pollo e far rosolare da ambe le parti,bagnare con il vino bianco secco e lasciare evaporare.Aggiungere la panna,i funghi strizzati dall’acqua,salare e far cuocere a fuoco lento con il coperchio per circa 3o/35 minuti,girando di tanto in tanto le sovracosce.Una volta pronte servire ben calde.

 

Annunci

8 Comments Add yours

  1. mariannecraven ha detto:

    Anche questo piatto è troppo buono! Mi fa sentire il calore di “casa”, il profumo della cucina, le cose semplici messe in tavola tra le chiacchiere e le risate della famiglia. Mi piacciono i piatti non troppo elaborati, sono più gustosi. Bellissima ricetta! 😉

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Anche a me piacciono le ricette semplici e che possono realizzare tutti senza dover ricercare ingredienti particolari,grazie Marianne :*

      Liked by 1 persona

  2. Tiziana Zanchi ha detto:

    Suor Germana è sempre il mio mito…poi i suoi piatti sanno di famiglia!!

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Sì Tiziana,semplici ricette alla portata di tutti,grazie 🙂

      Mi piace

  3. silviacavalieri ha detto:

    Buona la ricetta; però è da un po’ di tempo che ho escluso il pollo perché quelli enormi di allevamento che riesco a trovare di solito mi fanno orrore (e non solo dal punta di vista sanitario e gastronomico!) Quando avrò un po’ di tempo spero di trovarmi un fornitore di fiducia…

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Io lo prendo nella mia macelleria di fiducia che me lo taglia a quarti e il petto di pollo per metà intero il resto tagliato a fettine sottili 🙂

      Liked by 1 persona

  4. Hai ragione! È buono e morbido e allora perché non lo cucino mai?!?
    Mi hai fatto venire una viglia di scaloppina di petto di pollo Lory!

    Liked by 1 persona

    1. Lory ha detto:

      Siii molto buono,grazie 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...