Ossibuchi in umido

o.jpg

L’ossobuco in umido è un secondo piatto tipico della Lombardia,si può cucinare in svariati modi, servito con il risotto alla milanese,patate e piselli,al pomodoro o con dei funghi porcini.Un piatto gustoso e saporito ottimo servito con un buon purè di patate.

Ingredienti per 4 persone

4 ossibuchi di vitello
3 cucchiai di passata di pomodoro
80 g burro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 carota
1 gambo di sedano
mezza cipolla
1 acciuga salata
farina di riso senza glutine quanto basta
1 spicchio di aglio(facoltativo)
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
scorza di mezzo limone grattugiata
brodo
sale

Procedimento

Tagliare con la forbice in alcuni punti la pellicina esterna degli ossibuchi,servirà per non farli arricciare in cottura,infarinarli leggermente dalle due parti.In un tegame sciogliere il burro a fuoco dolce e far dorare da ambe le parti gli ossibuchi,bagnare con il vino bianco secco e quando sarà evaporato aggiungere il trito di sedano, carota, cipolla e l’acciuga.Quando le verdure incominceranno a imbiondire,unire 3 cucchiai di passata di pomodoro.Coprire e far cuocere per circa 1 ora e poco più,aggiungendo del brodo se servisse per la cottura.Qualche minuto prima di togliere la carne dal fuoco,mescolare il trito di aglio,prezzemolo e scorza di limone.Impiattare e servire.

 

Annunci

10 pensieri riguardo “Ossibuchi in umido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...