Gnocchi con scarola olive e capperi

il

p.jpg

Come da tradizione il giovedì, in famiglia, si mangiano gli gnocchi.Oggi li ho cucinati con la scarola dei nostri colli,un tipo di indivia invernale coltivata da fine ottobre a inizio marzo su piccoli terreni che circondano le mura di Bergamo e sui terreni collinari adiacenti la città.E’ molto apprezzata sia gustata cruda in insalata oppure cotta,ideale per il  ripieno dei tortelli e torte salate,nelle lasagne,sulla pizza oppure accompagnata a un buon piatto di costine e polenta.Croccante e delicata, mantiene bene la cottura e ha un gusto gradevole.

Ingredienti per 4 persone

400 g gnocchi senza glutine
1 scalogno
1 cespo di scarola
1 cucchiaio di capperi
10 olive nere senza glutine
4 cucchiai di olio di oliva

Procedimento

Pulire la scarola dalle foglie esterne,lavare bene l’insalata e dopo averla asciugata tagliarla a striscioline.In un tegame far scaldare l’olio,aggiungere la scarola e farla saltare a fuoco dolce aggiungendo un goccio di acqua se servisse in cottura.Cuocere per 5/7 minuti.Qualche minuto prima di toglierla dal fuoco insaporire con i capperi e le olive tagliate a rondelle.Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata,portare a bollitura, buttare gli gnocchi e una volta che vengono a galla,lasciare cuocere ancora alcuni minuti,poi prelevarli con una schiumarola.Aggiungerli al condimento,mescolare e impiattare con una buona dose di grana grattugiato.

 

 

 

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Un piatto davvero invitante 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...