Gnocchi con scarola olive e capperi

p.jpg

Come da tradizione il giovedì, in famiglia, si mangiano gli gnocchi.Oggi li ho cucinati con la scarola dei nostri colli,un tipo di indivia invernale coltivata da fine ottobre a inizio marzo su piccoli terreni che circondano le mura di Bergamo e sui terreni collinari adiacenti la città.E’ molto apprezzata sia gustata cruda in insalata oppure cotta,ideale per il  ripieno dei tortelli e torte salate,nelle lasagne,sulla pizza oppure accompagnata a un buon piatto di costine e polenta.Croccante e delicata, mantiene bene la cottura e ha un gusto gradevole.

Ingredienti per 4 persone

400 g gnocchi senza glutine
1 scalogno
1 cespo di scarola
1 cucchiaio di capperi
10 olive nere senza glutine
4 cucchiai di olio di oliva

Procedimento

Pulire la scarola dalle foglie esterne,lavare bene l’insalata e dopo averla asciugata tagliarla a striscioline.In un tegame far scaldare l’olio,aggiungere la scarola e farla saltare a fuoco dolce aggiungendo un goccio di acqua se servisse in cottura.Cuocere per 5/7 minuti.Qualche minuto prima di toglierla dal fuoco insaporire con i capperi e le olive tagliate a rondelle.Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata,portare a bollitura, buttare gli gnocchi e una volta che vengono a galla,lasciare cuocere ancora alcuni minuti,poi prelevarli con una schiumarola.Aggiungerli al condimento,mescolare e impiattare con una buona dose di grana grattugiato.

 

 

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Gnocchi con scarola olive e capperi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...