Risotto al Basilico e Emmentaler

o.jpg

Tra i tanti cereali coltivati nel mondo,il riso è sicuramente quello più consumato.I tipi di riso si distinguono in diverse varietà che si differenziano tra loro per la lunghezza dei chicchi e caratteristiche.A me personalmente piace preparare i risotti con il riso Jasmine,tipo il basmati,delicato al palato e con un sottile aroma floreale.Ideale da servire cotto al vapore,lessato,come contorno e ottimo con le verdure.Oggi l’ho cucinato con il basilico e l’emmentaler  un abbinamento gustosissimo.

Ingredienti per 4 persone

280 g riso Jasmine
1 mazzetto di basilico fresco
50 g formaggio emmentaler
mezzo bicchiere di vino bianco secco
mezza cipolla
50 g burro
20 g grana grattugiato
brodo vegetale

Procedimento

Tritare la cipolla,lavare e asciugare il basilico e tritarlo grossolanamente,privare l’emmentaler della crosta e tagliarlo a dadini.In un tegame unire 30 g di burro e far appassire la cipolla,aggiungere il riso e farlo tostare,mescolare.Bagnare con il vino bianco e quando sarà evaporato,portare il risotto a cottura,il tempo è indicato sulla confezione,unendo il brodo bollente un mestolo alla volta.Una volta che il risotto è pronto,toglierlo dal fuoco e aggiungere il basilico e l’emmentaler,mantecare con il burro rimasto e il grana grattugiato.Coprire con un coperchio la pentola per qualche minuto,il tempo necessario per far scioglierel’emmentaler,quindi impiattare e servire ben caldo.

z.jpg

 

 

Annunci

Meringhe colorate

m

Le meringhe o spumiglie così le chiamavo quando ero piccola, sono un dolce classico a base di albumi e zucchero,friabili che si sciolgono in bocca.Oggi le ho preparate colorate e guarnite con dei confettini di zucchero,una ricetta molto facile da preparare e con un risultato ottimo.La ricetta è sempre di Damerinda quì trovate l’originale.

Ingredienti per circa 30 meringhe

70 g albumi
210 g zucchero semolato
un pizzico di sale
colorante naturale in gel senza glutine
confettini senza glutine

Procedimento

Come consiglia Damerinda,accendere il forno alla temperatura di 120°,le meringhe devono asciugare e non colorire.Nel boccale versare lo zucchero e impostare 15 sec -vel 8.Inserire nel boccale la farfalla,aggiungere gli albumi e un pizzico di sale 7 minuti vel 2 temp.37°  Lasciare riposare il composto 10 minuti,poi azionare di nuovo il bimby  6 minuti vel 2 temp 37°.
Si otterrà un composto solido e compatto

q.jpg

Nella sacca a poche unire un pò di colorante naturale in gel

w.jpg

Aggiungere il composto di albumi e zucchero

t.jpg

Foderare una teglia con carta forno e creare le meringhe,distanziandole anche poco fra di loro,in cottura gonfiano leggermente.Infornare le meringhe per 1 ora,nel forno già caldo e a temperatura di 120°.Terminato il tempo di cottura,lasciare le meringhe nel forno fino a raffreddamento completato.

Meringhe senza Bimby

70 g albumi
210 g zucchero a velo
un pizzico di sale
colorante naturale in gel senza glutine
zuccherini senza glutine
Montare gli albumi a neve aggiungendo un pizzico di sale.Quando gli albumi inizieranno ad assumere la consistenza giusta,aggiungere a poco a poco lo zucchero a velo.E’ importante che gli albumi assumino la consistenza di una spuma bianca e soda.Nella sacca a poche unire un pò di colorante naturale in gel e aggiungere il composto di albumi e zucchero.Foderare una teglia con carta forno e creare le meringhe,distanziandole anche poco fra di loro,in cottura gonfiano leggermente.Infornare le meringhe per 1 ora,nel forno già caldo e a temperatura di 120°.Terminato il tempo di cottura,lasciare le meringhe nel forno fino a raffreddamento completato.

 

 

 

Gnocchi con soia e gamberi

f

Gli gnocchi sono un primo piatto più conosciuto e amato da tutte le famiglie.Si possono realizzare in tanti modi,rigati,lisci,ripieni,al forno,piccoli,grandi e sono adattabili a ogni condimento che si prepari.Oggi li ho cucinati con gamberi,verdure e salsa di soia,un connubio di sapori ricchi di gusto e profumi.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale

Condimento

300 g gamberi
150 g germogli di soia
1 cipolla piccola
1 carota
1 zucchina
1 cucchiaio di salsa di soia senza glutine
olio extravergine
sale

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura.Nel frattempo lavare e tagliare a julienne la carota e la zucchina,tritare la cipolla,pulire i gamberi sgusciarli e eliminare il filetto nero,intestino,con una pinzetta,lasciarne alcuni interi serviranno per guarnire il piatto.Scaldare un filo di olio in un pentola con la cipolla tritata e far saltare per alcuni minuti.Unire le verdure e i germogli di soia,bagnare con due cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi,coprire e far cuocere per circa 5 minuti.Insaporire con la salsa di soia,unire i gamberi e cuocere per altri 3 minuti mescolando ogni tanto e aggiustare di sale se necessario.Scolare gli gnocchi e unirli al condimento,amalgamare e servire ben caldi.

Filetti di pollo in umido

i.jpg

I filetti di pollo in umido sono un secondo piatto semplice e saporito che piace veramente a tutti.Preparato con verdure,pomodoro e insaporito dal vino bianco che rende il piatto succulento.I filetti di pollo si prestano bene a tantissime ricette ed è un ingrediente versatile in cucina dove si possono creare dei piatti saporitissimi.

Ingredienti per 4 persone

8 filetti di petto di pollo
200 g di polpa di pomodoro
30 g olio di oliva
una noce di burro
30 g pancetta dolce senza glutine
1 carota- mezza cipolla- 1 gambo di sedano
1 bicchiere di vino bianco secco
sale

Procedimento

Mettere l’olio e il burro in una pentola,rosolare la pancetta tagliata a pezzetti con un coltello,lasciare cuocere per alcuni minuti e unire il trito di cipolla,carota e sedano.Quando tutto sarà dorato,aggiungere  i filetti di pollo,bagnare con il vino bianco,lasciare evaporare,girare i filetti in cottura ogni tanto e salare.Aggiungere la polpa di pomodoro,coprire la pentola e lasciare cuocere fino a quando il sugo si sarà ristretto.Una volta pronto,impiattare e servire ben caldo.E’ un piatto veramente gustoso,d’inverno lo accompagno con una bella polenta calda.

Crostata morbida salata

s.jpg

La crostata salata è un’ottima idea per un aperitivo,una cena o da portare a un pic-nic all’aria aperta,saporita e semplice da fare.L’idea l’ho presa dal Blog di Misya,quì  trovate la ricetta originale,io ho solo sostituito le farine con quelle senza glutine e ho aumentato un pò i liquidi.Per la farcitura ci si può sbizzarrire con la fantasia e le varietà sono davvero infinite.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm

Per la base crostata morbida

3 uova grandi
110 g olio di semi
140 ml latte temperatura ambiente
180 g farina Bi-aglut per pane e pasta senza glutine
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate senza glutine
70 g grana grattugiato
sale e pepe

Farcitura

250g  philadelphia senza glutine
Pomodorini pachino
olive denocciolate senza glutine
mozzarelline
coppa di parma senza glutine
insalata Valeriana

Procedimento

In una ciotola sbattere con una frusta le uova,il sale e pepe.Aggiungere l’olio e il latte,continuare a montare gli ingredienti,unire il grana,la farina setacciata con il lievito,un pò alla volta e amalgamare.
Consistenza impasto

18032992_1287075211389128_4315913633662170495_n

Imburrare lo stampo furbo e versare il composto,livellare in modo omogeneo e cuocere la crostata salata in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.Una volta sfornata lasciare raffreddare e capovolgerla con l’aiuto di un piatto.Coprirla con un panno da cucina per fare in modo che la crostata non secchi.
Ora non ci resta che iniziare a farcire

18118665_1287075308055785_663641892531034164_n

Spalmare il formaggio philadelphia sulla base,formare un cerchio aggiungendo i pomodorini pachino tagliati a metà,poi le olive denocciolate,le mozzarelline,alcuni ciuffi di valeriana e al centro la coppa di parma.Ora è pronta per essere gustata,oltre ad essere scenografica è anche molto buona.Si conserva in frigorifero e basta toglierla 10 minuti prima di consumarla.

c

 

 

 

 

 

Trota salmonata al pomodoro con purè di porro e patate

p.jpg

La trota salmonata al pomodoro è un ottimo secondo di pesce dal gusto delicato e molto facile da fare,accompagnata da un buon contorno di purè preparato con porro e patate .Un connubio di sapori.

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di trota salmonata
farina di riso senza glutine per infarinare i filetti
1 spicchio di aglio
6 foglie di basilico fresco
polpa di pomodoro
olio
sale

Purè per 4 persone

800 g di patate
1 porro
70 g burro morbido
250 g latte
sale
noce moscata

Procedimento

Infarinare i filetti di trote e friggerli in poco olio,una volta pronti tenerli da parte.In un tegame unire 4 cucchiai di olio di oliva,lo spicchio di aglio,far rosolare,aggiungere la polpa di pomodoro e il basilico spezzettato.Cuocere per 10 minuti a fiamma bassa poi unire i filetti di trota fritti,continuare la cottura per altri 5 minuti a fiamma bassa irrorare ogni tanto i filetti con il sughetto di pomodoro,salare. Preparare il purè di porro e patate: Tagliare il porro a pezzi grossi e sbollentarlo in acqua salata per circa 15 minuti,una volta pronto scolare e frullare,tenere da parte.Pelare le patate e tagliarle in quarti,farle cuocere a vapore o in acqua.Nel frattempo riscaldare il latte e insaporirlo con il sale e noce moscata.Scolare le patate cotte e passarle nello schiacciapatate.Aggiungere alle patate,il porro frullato,il burro morbido,il latte tiepido e mescolare il tutto.Aggiungere una presa di sale e noce moscata a piacere. Impiattare il filetto di trota al pomodoro e basilico con il purè di porro e patate e servire ben caldo.

 

Gnocchi con salsiccia e pomodoro al vino rosso

e.jpg

Fare in casa gli gnocchi di patate è semplice e rilassante ed è piacevole gustarli con questo condimento preparato oggi con la salsiccia,pomodori e vino rosso che dà quel tocco in più al sapore del sugo.Una ricettina veloce da fare e perfetta da portare in tavola.

Ingredienti per 4 persone

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
250 g salsiccia senza glutine
4 pomodori
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro senza glutine
1 spicchio di aglio
1 cipolla piccola
mezzo bicchiere di vino rosso
6 foglie di basilico
olio extravergine
sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi quì trovate la ricetta e il procedimento.In un tegame unire un pò di olio,la cipolla tritata e lo spicchio di aglio,far rosolare,aggiungere la salsiccia priva del budello e sbriciolata,mescolare e cuocere per circa 5 minuti.Togliere lo spicchio di aglio e sfumare con il vino rosso,unire i pomodori tagliati a cubetti e il cucchiaio di concentrato di pomodoro,il basilico spezzettato,mescolare e insaporire con un poco di sale,proseguire la cottura a fiamma bassa per 20 minuti.Lessare gli gnocchi ,scolarli e condirli con il sugo e una spolverata di grana grattugiato. Servire ben caldi.