Polpette al limone

k.jpg

Adoro le polpette in tutti i modi e versioni e queste al limone sono veramente gustose,sono veloci da preparare e si mangiano in un batti baleno,provare per credere.

Ingredienti per 4 persone

300 g di carne tritata scelta
2 fette di pancarrè senza glutine
latte temperatura ambiente
20 g grana grattugiato
scorza di 1 limone
succo di 1 limone
sale
olio di oliva

Procedimento

Bagnare il pancarrè spezzettato e strizzarlo.In una ciotola unire la carne trita,il formaggio grana,la scorza del limone,il pancarrè bagnato e un pizzico di sale.Amalgamare il tutto con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo.Formare con le mani le polpette.In una pentola unire 5 cucchiai di olio e quando sarà bollente rosolatevi le polpette.Quando saranno dorate in modo uniforme,sgocciolarle e adagiarle su un piatto da portata.Aggiungere al fondo di cottura nella padella il succo di limone e mescolare fino a quando risulterà denso.Versare il sughetto di limone sulle polpette e portarle in tavola con una spolverata di prezzemolo tritato e scorza di limone.

Bocconcini di pollo con zucchine e pomodoro

s.jpg

E’ stato un’inizio d’estate un pò burrascoso quì al nord tra pioggia e vento con cali di temperatura anche di 10 gradi e ringraziando Dio i nostri piccoli orti non hanno risentito dello sbalzo di temperatura se non per i pomodori che iniziano ora a colorirsi.Solo i datterini sono pronti da mangiare,mentre per i cetrioli,melanzane,peperoni e zucchine ce ne sono in buona quantità. Approfittando del raccolto,ho cucinato dei bocconcini di pollo con le zucchine e pomodoro,una ricetta semplicissima ma molto buona.

Ingredienti per 4 persone

400 g petto di pollo
4  zucchine
300 g polpa di pomodoro
mezza cipolla
4 cucchiai di olio di oliva
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale

Procedimento

Mondare e lavare le zucchine,tagliarle a dadini,tritare la cipolla.Tagliare a bocconcini il petto di pollo.In una pentola unire l’olio e la cipolla tritata,soffriggere,unire le zucchine tagliate a cubetti e rosolare per qualche minuto a fiamma vivace,poi sgocciolare e tenere da parte.Unire nella stessa pentola i bocconcini di pollo,cuocerli per alcuni minuti e poi bagnare con il vino bianco,lasciare che il vino evapori e unire la polpa di pomodoro.Portare a bollore a fiamma bassa e cuocere per circa 25 minuti,unendo poca acqua se il fondo di cottura si asciugasse troppo.Quindi aggiungere le zucchine precedentemente rosolate,salare e proseguire la cottura per circa 5 minuti.Impiattare e servire i bocconcini di pollo con zucchine e pomodoro.

Il mio piccolo raccolto

m.jpg

 

Petti di pollo gustosi

n.jpg

Cucinare il petto di pollo in questo modo oltre ad essere originale è anche molto gustoso.Bastano pochi ingredienti e porterete in tavola un secondo piatto che piacerà tanto ai grandi e piccini.

Ingredienti per 4 persone

4 petti di pollo
farina di riso senza glutine per infarinare
4 fette di prosciutto cotto senza glutine
4 fette di fontina
mezzo bicchiere di vino banco secco
 2 cucchiai di olio di oliva
sale

Procedimento

Infarinare i petti di pollo,non molto spessi,e metterli in un tegame antiaderente con l’olio,cuocere da ambe le parti in modo di colorirli,salare e versare il vino bianco.Far cuocere a fiamma bassa,girarli ogni tanto fino quando il vino è evaporato.Appena sono a buon punto,coprirli con una fetta di prosciutto cotto e sopra una di fontina.Mettere il coperchio alla pentola e lasciare fondere il formaggio.Servire ben caldi accompagnati da una buona insalata fresca o patatine fritte.

Spiedini di pollo

k.jpg

Oggi  ho preparato dei gustosi spiedini di pollo con salsiccia e peperone,semplici da preparare con una marinatura di olio,limone e pepe.Si possono cuocere nel forno o in padella, un secondo di carne saporito e sfizioso.

Ingredienti per 4 persone

500 g petto di pollo
2 peperoni gialli piccoli
200 g salsiccia senza glutine
1 limone
30 g olio di oliva
un rametto di rosmarino
sale e pepe nero

Procedimento

Preparare una marinata con olio,succo di limone,rametto di rosmarino,una macinata di pepe e sale.Preparare gli spiedini alternando cubetti di pollo,quadretti di peperone e pezzetti piccoli di salsiccia.Lasciare per circa 1 ora gli spiedini in infusione nella marinatura,girandoli ogni tanto.Per la cottura prima li ho passati nella pentola antiaderente e poi ho terminato la cottura in forno caldo a 220° girandoli ogni tanto fino a cottura ultimata.Accompagnare gli spiedini con una bella insalata di verdura.

Polpette della nonna

v.jpg

Le polpette come le preparava la mia nonna per i pranzi domenicali,fatte con pochi e semplici ingredienti che piacevano tanto tanto e io le mangiavo di buon appetito e con gusto.

Ingredienti per 4 persone

400 g trita mista tra manzo e pollo
2 fette di pane senza glutine ammollato nel latte
1 uovo
una manciata di prezzemolo
un pizzico di noce moscata
pane grattugiato senza glutine
40 g burro
sale

Procedimento

In una ciotola unire la trita,il prezzemolo tritato,il tuorlo,la noce moscata,il pane strizzato dal latte,l’albume montato a neve e il sale.Amalgamare gli ingredienti, formare delle polpette e passarle nel pangrattato.In un tegame far sciogliere il burro e aggiungere le polpette,friggere da ambe le parti e servire ben calde.Sono squisite dalla serie una tira l’altra 🙂

 

 

 

Cotoletta alla milanese

o.jpg

La cotoletta alla milanese è un secondo piatto classico che piace tanto a tutti, accompagnata con un contorno di  insalata fresca o un buon piatto goloso di patatine fritte.La cotoletta non è altro che una semplicemente lombata di vitello con l’osso,impanata e fritta nel burro e servita con fette di limone che vengono spremute dal commensale al momento  di essere gustate.Una cotoletta morbida deliziosa e dal gusto irresistibile.

Ingredienti per 3 persone

3 cotolette di vitello con l’osso
1 uovo
100 g burro
pangrattato senza glutine
1 limone
sale

Procedimento

Battere leggermente con il batticarne le cotolette di vitello,togliere eventuali ossicini che ci sono lateralmente,passarle nell’uovo battuto salato e poi nel pangrattato,pressando bene.In un tegame unire il burro farlo fondere e scaldarlo bene,aggiungere le cotolette,una per volta e friggere per lato per pochi minuti fino a quando saranno belle dorate.Guarnire con fette di limone e servite le cotolette caldissime in tavola.

 

 

 

Ossibuchi brasati al vino nero

g.jpg

Gli ossibuchi brasati al vino nero li adoro e ogni qualvolta li preparo,ricordo quando la mia nonna li cucinava e li accompagnava a una buona polenta fumante ripiena di taleggio,quel giorno per noi era una grande festa.Una ricetta della tradizione,gustosa e saporita.

Ingredienti per 4 persone

4 ossibuchi di vitello
1 costa di sedano- 1 carota- 1 cipolla
3 patate grandi
farina di riso senza glutine
1 bicchiere di vino nero
mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro senza glutine
2 cucchiai di olio di oliva
1 noce di burro
sale

Procedimento

Lavare la carota,il sedano e la cipolla e tritare.Pelare le patate e tagliarle a pezzi.Praticare con le forbici dei piccoli taglietti negli ossibuchi,per far sì che non si arriccino durante la cottura e infarinarli.In un tegame unire l’olio e il burro,le verdure tritate e far cuocere per alcuni minuti.Aggiungere gli ossibuchi e il concentrato di pomodoro,far rosolare per alcuni minuti da ambe le parti,bagnare con il vino rosso e lasciare evaporare,unire le patate,salare e continuare la cottura a fiamma bassa con il coperchio fino a quando il sugo si sarà ristretto.Si può aggiungere un pochino di acqua calda alla cottura,nel caso servisse.Una volta pronto impiattare e servire gli ossibuchi con le patate e il sugo di verdure.

 

Scaloppine gustose di tacchino

o.jpg

Una deliziosa ricetta per preparare le scaloppine di tacchino.Un secondo piatto gustoso e veloce da preparare,morbide e succulenti.

Ingredienti per 4 persone

4 fette di fesa di tacchino
60 g grana grattugiato
30 g olio di oliva
mezzo bicchiere vino bianco secco
1 cucchiaio di prezzemolo
sale e pepe

Procedimento

Battere con il batticarne le fette di tacchino.Mettere sul fuoco un tegame con l’olio e far scaldare.Adagiare le fette di tacchino e far rosolare da ambe le parti,tritare il prezzemolo,unire il grana e spargere il composto sulle fette di tacchino,salare e pepare.Bagnare con il vino bianco,far evaporare a fiamma veloce.Togliere dal fuoco.Servire le fettine in un piatto da portata,coprendole con il loro sugo.

Fegatini di pollo con polenta

IMG_9626.JPG

I fegatini di pollo sono un secondo piatto dal gusto deciso,ma facile da preparare.Ho accompagnato i fegatini di pollo in umido a della polenta bergamasca con della farina gialla bramata.Un piatto unico completo e soddisfacente.

Ingredienti per 4 persone

600 g fegatini di pollo
2 cucchiai di trito mezza cipolla-mezza costa di sedano-1 carota piccola
50 g burro
2 cucchiai di concentrato di pomodoro senza glutine
1 spicchio di aglio
sale

Polenta

1 Litro e 1/2 di acqua
400 di farina di mais
10 g di sale grosso

Procedimento

Lavare bene i fegatini di pollo,eliminare le parti grasse e tagliarli a pezzetti.In un tegame far fondere il burro con il trito delle verdure e lo spicchio di aglio spellato,unire i fegatini e cuocere per 4/5 minuti,mescolare e sfumare con il vino rosso,salare.Continuare la cottura fino a quando l’intingolo si sarà ristretto.Nel frattempo mettere sul fuoco l’acqua in un paiolo o in una casseruola a fondo spesso. Quando l’acqua sta per bollire salatela. Fate cadere a pioggia la farina, mescolando vigorosamente con la frusta per evitare che si formino grumi. Lasciate cuocere la polenta a fuoco medio almeno 45/50 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.La polenta è pronta quando si stacca dalle pareti del paiolo.Impiattare i fegatini di pollo con la polenta bella fumante e servire con un buon bicchiere di vino rosso.

 

 

Ossibuchi in umido

o.jpg

L’ossobuco in umido è un secondo piatto tipico della Lombardia,si può cucinare in svariati modi, servito con il risotto alla milanese,patate e piselli,al pomodoro o con dei funghi porcini.Un piatto gustoso e saporito ottimo servito con un buon purè di patate.

Ingredienti per 4 persone

4 ossibuchi di vitello
3 cucchiai di passata di pomodoro
80 g burro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 carota
1 gambo di sedano
mezza cipolla
1 acciuga salata
farina di riso senza glutine quanto basta
1 spicchio di aglio(facoltativo)
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
scorza di mezzo limone grattugiata
brodo
sale

Procedimento

Tagliare con la forbice in alcuni punti la pellicina esterna degli ossibuchi,servirà per non farli arricciare in cottura,infarinarli leggermente dalle due parti.In un tegame sciogliere il burro a fuoco dolce e far dorare da ambe le parti gli ossibuchi,bagnare con il vino bianco secco e quando sarà evaporato aggiungere il trito di sedano, carota, cipolla e l’acciuga.Quando le verdure incominceranno a imbiondire,unire 3 cucchiai di passata di pomodoro.Coprire e far cuocere per circa 1 ora e poco più,aggiungendo del brodo se servisse per la cottura.Qualche minuto prima di togliere la carne dal fuoco,mescolare il trito di aglio,prezzemolo e scorza di limone.Impiattare e servire.