Gnocchi al sugo di polipetti e piselli

k.jpg
Un sugo a base di polipetti e piselli con l’aggiunta di pomodoro ideale per condire gli gnocchi preparati oggi,un primo piatto saporito e molto facile da preparare.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
800 g polipetti freschi
400 g polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
150 g piselli
olio di oliva
sale e pepe

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Nel frattempo pulire e lavare i polipetti,lasciarli sgocciolare e metterli in un tegame,aggiungere la polpa di pomodoro,condire con olio e sale,coprire il tegame con un coperchio e iniziare la cottura a fuoco basso,mescolando ogni tanto con un mestolo.Dopo mezzora unire il prezzemolo tritato e i piselli,continuare la cottura finchè il sugo sarà denso.Mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,attendere alcuni minuti e prelevarli con una schiumarola.Aggiungerli al condimento di polipetti e piselli e servire.

Gnocchi cacio e pepe

o.jpg

Gli gnocchi di patate, con cacio e pepe, sono una variante del classico piatto tradizionale romano, ossia gli spaghetti.Sono di una bontà assoluta,semplici da preparare e apprezzati da tutti per il loro particolare sapore.

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
100 g pecorino grattugiato
una noce di burro
pepe

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Nel frattempo mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura.Scaldare un tegame con una noce di burro,unire il pecorino e un pò di acqua di cottura degli gnocchi,fino ad ottenere una crema non troppo densa,spostare il tegame dal fuoco.Scolare gli gnocchi,passarli nel tegame con il condimento e mescolare sul fuoco per qualche istante,completare con una buona dose di pepe nero.Impiattare e servire ben caldi.

 

 

 

 

Gnocchi con aglio olio e pomodorini

l.jpg

Oggi ho preparato gli  gnocchi con le patate dell’Alto Adige.Patate di montagna,farinose ideali per gnocchi e purè,ricche di minerali e vitamine,apprezzate per la qualità e per il gusto inconfondibile,una vera delizia per il palato.Ringrazio mia sorella per avermele portate dalla val Pusteria 🙂

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
2 spicchi di aglio sbucciati
10 pomodorini
40 g olio di oliva
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi quì la ricetta con il procedimento.Nel frattempo lavare e tagliare a pezzetti i pomodorini.In un tegame unire l’olio e gli spicchi di aglio sbucciati,far rosolare per alcuni minuti poi aggiungere i pomodorini e il prezzemolo tritato,mescolare e continuare la cottura per circa 4 minuti.Nel frattempo mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e aggiungerli al condimento di aglio olio e pomodorini,mescolare e impiattare con una buona dose di grana grattugiato.Sono veramente gustosi.

 

Gnocchi con scarola olive e capperi

p.jpg

Come da tradizione il giovedì, in famiglia, si mangiano gli gnocchi.Oggi li ho cucinati con la scarola dei nostri colli,un tipo di indivia invernale coltivata da fine ottobre a inizio marzo su piccoli terreni che circondano le mura di Bergamo e sui terreni collinari adiacenti la città.E’ molto apprezzata sia gustata cruda in insalata oppure cotta,ideale per il  ripieno dei tortelli e torte salate,nelle lasagne,sulla pizza oppure accompagnata a un buon piatto di costine e polenta.Croccante e delicata, mantiene bene la cottura e ha un gusto gradevole.

Ingredienti per 4 persone

400 g gnocchi senza glutine
1 scalogno
1 cespo di scarola
1 cucchiaio di capperi
10 olive nere senza glutine
4 cucchiai di olio di oliva

Procedimento

Pulire la scarola dalle foglie esterne,lavare bene l’insalata e dopo averla asciugata tagliarla a striscioline.In un tegame far scaldare l’olio,aggiungere la scarola e farla saltare a fuoco dolce aggiungendo un goccio di acqua se servisse in cottura.Cuocere per 5/7 minuti.Qualche minuto prima di toglierla dal fuoco insaporire con i capperi e le olive tagliate a rondelle.Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata,portare a bollitura, buttare gli gnocchi e una volta che vengono a galla,lasciare cuocere ancora alcuni minuti,poi prelevarli con una schiumarola.Aggiungerli al condimento,mescolare e impiattare con una buona dose di grana grattugiato.

 

 

 

Gnocchi al sugo di salmone

h.jpg

Un sugo delicato e semplice per un buon piatto di gnocchi di patate fatti in casa,una ricetta veloce che piacerà a tutta la family.Questo condimento delicato ma gustosissimo è l’ideale anche per condire la pasta corta.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi
500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
100 g salmone affumicato
50 g burro
200 ml panna da cucina
sale

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Nel frattempo mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,lasciare cuocere ancora pochi minuti e prelevarli con una schiumarola.Tagliare a filetti il salmone,mettere sul fuoco un tegame con il burro e quandosi sarà sciolto unire il salmone,lasciare insaporire,aggiungere la panna,salare,aggiungere gli gnocchi scolati,amalgamare e servire ben caldi.

 

Gnocchi della Valtellina con verza patate e formaggio Branzi.

t.jpg

Oggi gli gnocchi li ho preparati così come si preparano i pizzoccheri con le verdure e formaggio Branzi.La prima volta che li ho assaggiati è stato tanto tempo fa quando andai a trovare una cara amica a Branzi,un paese in Alta Val Brembana nella provincia  di Bergamo,dove si produce questo formaggio,versatile in cucina e ottimo con la polenta,dal sapore dolce e delicato.La mia amica mi fece una grande sorpresa,lei sapeva che adoravo gli gnocchi e così mi preparò questo piatto semplice e veloce da preparare,ma di grande effetto.Ho impastato gli gnocchi con 300g di patate passate nello schiacciapatate 100g di farina senza glutine per pane o pasta,(la dose della farina dipende dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che gli gnocchi rimangano morbidi) 1 uovo e un pizzico di sale.Impastato gli ingredienti formando dei rotoli tagliati a pezzetti e formato gli gnocchi.Nel frattempo tagliare a cubetti 2 patate medie e 3 foglie di verza a striscioline,mettere le verdure in una pentola abbastanza capiente con acqua salata,portare a bollore e continuare la cottura per 10 minuti e poi tuffiamo gli gnocchi e quando vengono a galla li preleviamo con una schiumarola insieme alle patate e la verza.In una pentola mettere una noce di burro  e far sciogliere il formaggio  Branzi tagliato a cubetti,unire gli gnocchi e amalgamare.Versare gli gnocchi in un piatto da portata con una spolverata di grana  e due foglie  di salvia fritte e croccanti, servire.Il formaggio Branzi al contatto del caldo si scioglie e crea una crema morbida piacevole al palato,provatelo anche con la polenta è buonissimo.

Gnocchi con pollo e prosciutto

d.jpg

Oggi gnocchi con pollo e prosciutto,un tripudio di sapore e gusto.Ho provato gli gnocchi di Massimo Zero senza glutine,ottima tenuta in cottura e sono molto buoni preparati con farina di mais e riso.

Ingredienti per 4 persone

500 g gnocchi senza glutine Massimo Zero
60 g prosciutto cotto
150 g fettine di petto di pollo
1 scalogno piccolo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
5 foglie di basilico
60 g burro
sale

Procedimento

Tritare lo scalogno,tagliare il prosciutto e il petto di pollo a listarelle,tritare le foglie di basilico.In un tegame unire il burro e lo scalogno,far appassire,aggiungere il pollo,il prosciutto,il prezzemolo e il basilico tritati e cuocere a fuoco basso fino a quando il tutto inizia a dorare.Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata e quando arriva a bollore buttare gli gnocchi e quando vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e unirli al condimento,mescolare e servire ben caldi.

Gnocchi con funghi porcini e pomodoro

a.jpg
Un sughetto delizioso e molto buono,funghi e pomodoro per condire i miei gnocchi fatti in casa.Avevo un paio di buste di funghi porcini da consumare,regalini di Natale,messi in ammollo in acqua tiepida per circa 10 minuti e cucinati con una buona polpa di pomodoro,una preparazione semplice e gustosa.

Ingredienti per 4 persone

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
50 g funghi porcini secchi
200 g polpa di pomodoro
una manciata di prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio
olio di oliva
sale

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Mettere in ammollo i funghi in acqua tiepida per circa 10 minuti.In un tegame far rosolare lo spicchio di aglio e 4 cucchiai di olio di oliva, il prezzemolo e appena l’aglio prende colore unire i funghi strizzati delicatamente dall’acqua di ammollo,salare e far cuocere per 5 minuti.Ora aggiungere la polpa di pomodoro,far cuocere piano a fuoco lento e con il coperchio per circa 20 minuti,mescolando ogni tanto,se servisse in cottura aggiungere un pochino di acqua calda.Nel frattempo mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e unirli al condimento di funghi e pomodoro. Impiattare e servire.

Gnocchi con vongole e broccoli

Franco.jpg

Giovedì gnocchi fatti in casa con vongole e broccoli,un primo piatto gustoso e profumato che accosta due sapori tipici del mediterraneo e di una bontà assoluta.

Ingredienti per 4 persone

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
500 g broccoli
1 kg di vongole
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio di aglio
olio di oliva
sale

Procedimento

Prepariamo gli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Pulire il broccolo eliminando le parti più dure e tagliare le cimette,lavarle sotto acqua corrente.Far bollire a vapore o in acqua per circa 5/7 minuti,scolare e tenere da parte.Spurgare le vongole in acqua e una manciata di sale per 1 ora poi lavarle sotto acqua corrente in modo di eliminare la sabbia.In un tegame mettere olio e aglio,soffriggere e unire le vongole ben scolate e farle cuocere a tegame coperto fino a quando si sono aperte,bagnare con il vino bianco,fare evaporare a fiamma alta,salare e pepare.In un altro tegame unire un filo abbondante di olio e lo spicchio di aglio,far rosolare e unire i broccoletti,salare e cuocere per alcuni minuti,aggiungere le vongole,mescolare con cura e tenere da parte.Nel frattempo mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e aggiungerli al condimento di vongole e broccoli,amalgamare e impiattare.

 

Gnocchi alla salsa di parmigiano reggiano e noci

IMG_9288.JPG

Una salsa di parmigiano reggiano delicata e una manciata di noci per condire un buon piatto di gnocchi fatti in casa.Una ricetta semplice e veloce ma ricca di sapore.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi

500g  patate già sbucciate
150g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale

Salsa di parmigiano reggiano

120g parmigiano grattugiato
200 panna
sale
Una manciata di gherigli di noci

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Prepariamo la crema di formaggio,sciogliere in un tegame il formaggio nella panna facendo cuocere lentamente fino a che si formerà una cremina morbida,salare.Scaldare una pentola antiaderente e appena è calda aggiungere i gherigli di noci,farli tostare a fiamma media finchè non imbruniscono,una volta pronte toglierle dal fuoco e lasciarle intiepidire.Nel frattempo mettere a bollore una pentola capiente con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e unirli alla salsa di parmigiano,aggiungere le noci tostate,amalgamare e impiattare.