Pane con farina di castagne

12116011_867541473342506_7175570553173861192_n

Ottobre è il mese delle castagne.Io ho avuto la possibilità di andare a raccoglierle
in un bosco vicino casa,erano poche ma abbastanza per poterle gustare sia bollite
che caldarroste.In questi giorni ho trovato la farina di castagne senza glutine,e ho
deciso di preparare un pane,croccante fuori e morbido dentro  con un profumo
intenso, quello della castagna.Io l’ho gustato con salumi e formaggi,ma anche
con burro e marmellata fatta in casa.La ricetta che ho eseguito è del
Blog Uncuoredifarina. Ho preparato la biga la sera alle 21 per poi riprendere
l’impasto la mattina successiva alle 9.Impastato e fatto lievitare fino al raddoppio.
Spolverare il piano di lavoro e dopo aver adagiato l’impasto,con la spatola
ho dato la forma e fatto lievitare ancora per 25 minuti,ho portato il forno alla
temperatura di 240° e infornato

Per la ricetta,le dosi e il procedimento  Quì

Annunci

Panini alle olive

In casa con mamma e nonna, la domenica si usava impastare il pane,si cuoceva nella stufa a legna e si mangiava appena sfornato.Questa passione mi è rimasta tuttora ed è sempre un piacere sfornare il pane fatto in casa.
In casa con mamma e nonna, la domenica si usava impastare il pane,si cuoceva nella stufa a legna e si mangiava appena sfornato.Questa passione mi è rimasta tuttora ed è sempre un piacere sfornare il pane per mio figlio come ai vecchi tempi,peccato non poterlo cuocere nella  vecchia stufa di nonna, in compenso ho il mio forno un pò vecchiotto ma funzionante.
Ingredienti per la Biga,presi dalla ricetta che ho linkato più sotto:
50g Farina MixB Schar
2g lievito di birra
44g acqua tiepida

Impasto:
Tutta la biga
100g farina MixB Schar
100g farina Glutafin
120g acqua tiepida
15g olio
5g sale
6g lievito di birra
70g olive denocciolate
Per il procedimento vi invio alla ricetta originale che trovate Quì


1545005_624208391009150_7437447083256058708_n

Panini da buffet al burro

Ho provato varie ricette di panini per un buffet,e questa per me è la migliore.Gli amici di mio figlio hanno organizzato una festa e come al solito ho dovuto preparare qualcosa di sfizioso da portare.Oltre al riso freddo e salatini vari preparati con la sfoglia, ho pensato di preparare dei panini morbidi al burro per poi farcirli con salumi o formaggi.
Ho provato varie ricette di panini per un buffet,e questa per me è la migliore.Gli amici di mio figlio hanno organizzato una festa e come al solito ho dovuto preparare qualcosa di sfizioso da portare.Oltre al riso freddo e salatini vari preparati con la sfoglia, ho pensato di preparare dei panini morbidi al burro per poi farcirli con salumi o formaggi.

E' una ricetta presa dal blog Uncuoredifarinasenzaglutine
Ingredienti:
100 g farina Farmo per pane
100 g farina Glutafin
50 g farina agluten per pane
160 g latte fresco
55 g  burro a temperatura ambiente
1 uovo
6 g lievito di birra secco
1 pizzico di sale

Quì la ricetta originale

Pane greco con cipolle

10402439_619519058144750_7370152518686340983_n10301436_608365389260117_69703156422468124_ng.jpg

Il mio fornaio, il pane greco lo fa come una piccola ciabattina farcita con cipolle,  pomodorini  o olive.

Impossibile trovarla senza glutine e appena sfornata da addentare subito, ma gluten free il mio fornaio non può farla e così mi sono decisa a realizzarla a casa.

Mi sono messa d’impegno ho impastato il pane, dato la forma , farcito e infornato, il risultato è stato ottimo e buonissimo per la gioia di mio figlio e anche la  mia per esserci riuscita.

Come impasto base del pane greco ho preso la ricetta dal Blog Un cuore di farina Quì

Ingredienti

Biga

200 g mix B schar senza glutine
100 g Pandea senza glutine
3 g lievito di birra fresco
240/250 ml di acqua

Impasto finale

100 g mix B schar
50 g Pandea
5 g lievito di birra fresco
8 g miele
150 ml acqua
9 g sale

Procedimento

Copio e incollo quello che Olga del Blog Un cuore di farina scrive per realizzare

Per il procedimento faccio parlare Kika di Cucinainsimpatia, perchè ho fatto proprio quello che dice lei.
Unica accortezza è che il nostro impasto è un po’ più appiccicoso, quindi infarinarsi le mani ed il piano di lavoro quando si va a lavorarlo.
Stavo per dimenticarlo: io prima della cottura le ho spennellate poco poco con una emulsione di olio e acqua.

… Lavorare gli ingredienti per la biga in una ciotola fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per 15-20 ore a temperatura ambiente (sarebbe meglio a 18°C).

Terminata la lievitazione incorporare alla biga gli ingredienti rimanenti ad eccezione del sale, che andra’ aggiunto solo quando il resto sara’ bene amalgamato.
Lasciare riposare per circa 50 minuti a temperatura ambiente, poi dividere l’impasto in 3 palline da 250 g l’uno. Lasciare riposare per altri 10 minuti i panetti coprendoli con pellicola per evitare che si formi la crosta.
Senza sforzare troppo la pasta, formare dei piccoli filoni e lasciarli riposare altri 10 minuti. Allungarli quindi della lunghezza consentita dalla teglia e adagiarveli. Lasciare lievitare a 28°C per 60 minuti (va bene il forno acceso per 30 secondi e poi spento).
Incidere trasversalmente i filoni con un coltellino affilato e cuocere in forno ventilato gia’ caldo a 220°C per 20-25 minuti …

Per formare il pane greco stendere l’impasto e formare un rettangolo,spennellare con acqua e olio e farcire con cipolle,olive,pomodorini,zucchine tagliate sottili,pomodoro e grana.Basta un pò di fantasia e il gioco è fatto.
Ringrazio Olga del Blog Un cuore di farina per tutte le ricette fantastiche che realizza.

 

 

11014631_754000201363301_3479568313960597513_n

E queste mini Baguette le ho realizzate con le stessa ricetta postata sopra.