Pollo in padella con peperoni

13407180_992160654213920_7280436974385064976_n.jpg

Premetto che i peperoni in questo periodo li adoro,sia cucinati che a crudo in insalata o abbinati al riso e pasta fredda.Oggi li ho cucinati con il pollo,un piatto unico,semplice da preparare ma molto gustoso e saporito.

Ingredienti per 4 persone

1 pollo intero tagliato a pezzi
1 spicchio di aglio
una manciata di prezzemolo
mezzo bicchiere di vino bianco secco
4/5 cucchiai di passata di pomodoro
4 peperoni
1 cipolla
5 cucchiai di olio evo
sale qb

Procedimento

Pulire,lavare e asciugare il pollo,tagliarlo a pezzi e metterlo in padella con 3 cucchiai di olio e far rosolare.Aggiungere l’aglio e il prezzemolo tritato,mescolare,bagnare con il vino bianco,salare e lasciare evaporare poi aggiungere la salsa di pomodoro,se servisse per la cottura aggiungere 1 bicchiere di acqua calda e cuocere per 40  minuti a fiamma bassa.Mentre il pollo cuoce,pelare i peperoni oppure arrostirli sul fuoco per poterli sbucciare,rimuovere i semi e i filamenti bianchi,tagliarli a listarelle e farli insaporire con la cipolla in 2 cucchiai di olio,salare e quando sono cotti  unirli al pollo.Proseguire la cottura per 5 minuti,impiattare e servire.Si può accompagnare il piatto con del pane fritto.

 

 

 

Costine al pomodoro e basilico

IMG_7946.JPG

Oggi le costine le avevo preparate per essere cucinate alla griglia,ma causa maltempo ho optato per la cottura in pentola al pomodoro e basilico fresco,sono morbidissime e appetitose,un secondo piatto molto saporito.

Ingredienti per 4 persone

1 kg di costine di maiale
1 cipolla
600 g passata di pomodoro
una manciata di basilico fresco
1 bicchiere di acqua calda
sale qb

Procedimento

Tagliare la cipolla e il basilico a listarelle,sgrassare le costine.Mettere sul fuoco una pentola abbastanza capiente,aggiungere le costine e farle rosolare da ambe le parti,togliere il grasso rilasciato dalle costine dal fondo della pentola e aggiungere la cipolla e farla rosolare alcuni minuti con le costine,mescolare,unire la passata di pomodoro e il basilico,salare e cuocere a bassa fiamma e con il coperchio per circa  1 ora,mescolando ogni tanto e aggiungendo un pò alla volta l’acqua calda,serve per la cottura.Quando le costine sono pronte,impiattare e servire con il sugo di cottura.Sono morbidissime e molto buone.

Braciole al latte

13245300_980114595418526_8734090991167581507_n.jpg

Le braciole di maiale sono semplici da cucinare,leggere e gustose.Sono un tipo di carne che si abbina a diversi tipi di cottura,cucinare la carne con il latte serve a mantenere la carne tenera e umida.

Ingredienti per 4 braciole

4 braciole medie di maiale
50 g burro
100 ml latte
farina di riso  senza glutine quanto basta per infarinare
alcune foglie di salvia
sale  e pepe

Procedimento

Preparare le braciole infarinandole con poca farina da entrambi i lati.In un padella sciogliere il burro,aggiungere le foglie di salvia,disporvi le braciole infarinate e farle rosolare da ambo i lati per circa 10/12 minuti a fuoco basso.Unire il latte e continuare la cottura a pentola coperta per 15 minuti,girandole ogni tanto,salare e pepare. A cottura ultimata servire le braciole ben calde.Come contorno ho preparato delle patate lesse e condite con un filo di olio evo e glassa di aceto balsamico,naturalmente senza glutine.

Insalata di polpo con patate

12936550_953148404781812_1961487528593205143_n.jpg

L’insalata di polpo e patate è un piatto tipico della cucina mediterranea,ottimo come antipasto o come secondo gustoso e saporito.Ieri, oltre ad aver acquistato il polpo fresco dal mio pescivendolo, si può usare benissimo anche quello surgelato,mi ha consigliato come cuocerlo ed è venuto tenerissimo.

Ingredienti

1 kg di polpo
1 costa di sedano
1 carota
1 cucchiaio di aceto
3 /4 patate
prezzemolo
aglio
succo di mezzo limone
olio
sale qb.

Procedimento

Pulire e lavare sotto acqua corrente il polpo.In una pentola capiente versare l’acqua,unire il sedano e la carota e 1 cucchiaio di aceto,aggiungere il polpo e cuocere per 40 minuti dal momento del bollore.Una volta pronto,lasciarlo raffreddare nella sua acqua di cottura.Nel frattempo cuocere le patate a vapore.In un insalatiera unire un trito di prezzemolo e aglio,3 cucchiai di olio, il succo di mezzo limone e sale,mescolare e aggiungere il polpo, pulito dalla pelle scura e tagliato a pezzi,e le patate a cubetti,amalgamare.Si può servire l’insalata sia fredda che tiepida.

 

 

12472321_953232588106727_515467501786104616_n

 

Zuppa di pesce e polenta con Quinoa, abbrustolita

1609693_941082012655118_7486284022800127839_n

La zuppa di pesce è un piatto saporito e quando la preparo la mangiano tutti volentieri.Sì può preparare in tante versioni,io la cucino a modo mio con del pesce semplice e fresco.Oggi ho accompagnato la zuppa non con il pane tostato ma bensì con una polenta preparata con ingredienti come la farina di mais e di Quinoa senza glutine, abbrustolita,una polenta semplice e gustosa.

Ingredienti polenta

2 litri di acqua salata
500 g farina polenta mais e quinoa senza glutine

Zuppa pesce per 4 persone

300 g filetto di pesce persico
250 g gamberi
200 g calamari a fette
200 g seppioline
300 g cozze
300 g vongole
1 cipolla fresca – una manciata di prezzemolo – 3 spicchi di aglio
6 cucchiai di passata di pomodoro
4 cucchiai di olio evo
1 bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe qb.

Procedimento

Lavare e pulire le cozze dal loro filetto,mettere a spurgare le vongole per 1 ora in una ciotola con acqua,poi risciacquare sotto l’acqua corrente.In un tegame aggiungere un filo di olio e 1 spicchio di aglio,far rosolare e unire le cozze e le vongole fino a quando si sono aperte,tenere da parte.Pulire i gamberi dal filo intestinale,lavare le seppioline e i calamari,tagliare a pezzi il filetto di pesce persico.Far rosolare in una larga padella,olio con cipolla e prezzemolo tritati e 2 spicchi di aglio interi,non appena l’aglio prenderà colore toglierlo e unire la salsa di pomodoro,sale e pepe e un bicchiere di vino bianco secco.Lasciare cuocere per 10 minuti,poi aggiungere il pesce che richiede più tempo di cottura,in questo caso le seppioline e gli anelli di calamaro,cuocere per 10 minuti a fuoco basso,aggiungere i gamberi e continuare la cottura per alcuni minuti,e per finire aggiungere i pezzi di filetto di persico e cuocere ancora per 15 minuti senza mai girare il pesce ma mescolare delicatamente,sempre a fuoco basso.Aggiungere le cozze e le vongole,precedentemente cotte,alla zuppa di pesce con un pò del liquido di cottura filtrato e cospargere di prezzemolo tritato.

Per la cottura della polenta

In un paiolo versare l’acqua salata e portare a bollore,versare la farina a pioggia e con una frusta stemperare in modo che non si formino grumi,bastano pochi minuti per la cottura dal momento che la farina è precotta.Oliare leggermente una teglia,versare la polenta calda,livellare e lasciare raffreddare,poi tagliare a fette la polenta,scaldare molto bene una griglia e far abbrustolire la polenta da ambe le parti.

Servire la zuppa di pesce con la polenta abbrustolita.

phpQfEaMd.jpg

 

Polpettine di pollo e Sformato di cavolfiore

20160203_115655.jpg

Facili,sfiziose,deliziose,amate da tutti,grandi e piccini,sono le polpettine di pollo preparate in casa con pochi ingredienti e con una ricetta facile facile da seguire.Io oggi le ho cucinate fritte,ma sono molto buone anche cotte in forno.

Ingredienti per 12 polpettine

100 g petto di pollo
150 g purea di patate
2 cucchiai di grana grattugiato
1 uovo
2 cucchiai di farina per pane o pasta senza glutine per l’impasto
2 cucchiai di pane grattugiato senza glutine
una manciata di prezzemolo tritato
sale qb

Procedimento

Schiacciare con una forchetta le patate bollite e private della buccia,nel frattempo tritare al mixer il petto di pollo,unirlo alla purea di patate,aggiungere l’uovo,il sale,il prezzemolo tritato e il formaggio grattugiato,amalgamare il composto e con le mani umide, formare le polpettine e passarle nel pane grattugiato.Friggerle nell’olio ben caldo fino a doratura.Mentre per la cottura in forno,foderare una placca con carta forno bagnata e strizzata,adagiare le polpette e dare un giro di olio,cuocere a 180° per 20 minuti o poco più,avendo l’accortezza di girarle a metà cottura.

 

Sformato di Cavolfiore

IMG_7646.JPG

Voglio ringraziare Giovanna del Blog Sarde e Finocchietto per la ricetta dello Sformato,è buonissimo ed è un contorno ricco e saporito e adatto a tutta la famiglia.Noi l’abbiamo gustato tiepido,ma perfetto anche come antipasto freddo.La ricetta originale Quì

Ingredienti

500 g di cavolfiore in cimette
2 uova (non avevo l’albume montato come consiglia Giovanna nella ricetta)
provola o formaggio morbido a fettine
prosciutto cotto a fettine senza glutine
formaggio grattugiato
sale  pepe e noce moscata
pane grattugiato senza glutine

Procedimento

Dopo aver lessato il cavolfiore e scolato per bene,schiacciarlo con una forchetta e a metterlo in una ciotola,unire le uova,il sale,il pepe e una grattugiata di noce moscata,3 cucchiai di grana grattugiato.Rivestire con carta forno bagnata e strizzata uno stampo con apertura a cerniera è più comodo per togliere lo sformato quando è pronto,versare metà del composto,ricoprire con il prosciutto cotto e la provola oppure un formaggio morbido,ricoprire con il resto del composto,spolverizzare con pane grattugiato e formaggio grana.Nel forno preriscaldato,infornare per 35/40 minuti,la cottura dipende dal forno.Sfornare e dopo aver fatto riposare lo sformato per 10 minuti servire.E’ buonissimo.

 

 

 

 

 

Ciambella zucchine scamorza e philadelphia

IMG_7571.JPG

Le torte salate sono le mie preferite,facili da eseguire e molto buone,gustate sia calde che fredde.Girovagando nel web mi sono imbattuta in questa deliziosa Ricetta e ho pensato bene di  farla in versione senza glutine,è veramente buona e molto soffice dal sapore delicato delle zucchine e gustosa da assaporare,un tripudio di sapori.

Ingredienti

130 g farina Bi-Aglut pacco da 1 kilo
70 ml latte
3 uova
30 ml olio evo
1 bustina di lievito per torte salate istantaneo senza glutine
4 zucchine medie
150 g philadelphia cremoso senza glutine
90 g scamorza
2 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
sale e pepe
olio evo
mezzo spicchio di aglio facoltativo

Procedimento

Lavare le zucchine e tagliarle a rondelle e far rosolare in un cucchiaio di olio con l’aglio,regolare di sale e pepe e cuocere per 15 minuti fino a quando risultano morbide ma non sfatte,lasciare raffreddare.In una ciotola sbattere con una frusta le uova,il formaggio grattugiato,i 30 ml di olio evo,il formaggio philadelphia,scamorza tagliata a cubetti,il latte,la farina setacciata con il lievito,amalgamare gli ingredienti e aggiungere le zucchine fredde,mescolare delicatamente il composto.Nel frattempo accendere il forno e portarlo alla temperatura di 180°,imburrare e infarinare una tortiera a forma di ciambella del diametro di 24 cm.livellarlo bene e sbattere lo stampo su un piano di lavoro per far sì che non si formino bolle d’aria nell’impasto.Cuocere per 30 minuti,vale la prova stecchino.Una volta pronta la torta salata,lasciare intiepidire e tagliare la ciambella a fette,è buonissima.

IMG_7569.JPG

Chicken nuggets

12705221_925687050861281_5050995002170576984_n.jpg

I Chicken nuggets non sono altro che delle polpettine di pollo fritte,simili a quelle che si acquistano nei Fast food,ma molto più buone fatte in casa con ingredienti freschi e senza conservanti.E’ una ricetta facile,gustosa e adatta ad ogni occasione.Noi oggi le abbiamo accompagnate con delle patatine fritte e salsa Ketchup oppure come alternativa a delle belle insalate fresche di stagione.I Chicken nuggets si possono cuocere anche in forno.

Ingredienti

400 g petto di pollo
2 uova
1 scalogno
pane grattugiato senza glutine
farina di riso finissima senza glutine
olio per friggere
sale qb

Procedimento

Tritare con il mixer il petto di pollo e lo scalogno,in alternativa potete usare uno spicchio di aglio,prelevare la carne e metterla in una ciotola con 1 uovo sbattuto,un pizzico di sale,amalgamare bene,l’impasto risulterà morbido.A parte prendere un piatto e aggiungere la farina,in un’altro il pangrattato e in un’altro ancora 1 uovo sbattuto.Ora prepariamo le Chicken,con le mani leggermente umide formare le polpettine schiacciandole con il palmo delle mani,passarle nella farina,poi nell’uovo e per finire nel pangrattato,continuare così fino al termine degli ingredienti.Friggere in abbondante olio fino a quando saranno belle dorate,scolarle, e asciugarle su carta assorbente da cucina e salare.In alternativa si possono cuocere al forno a 180° per 15/20 minuti,la temperatura e la cottura va da forno a forno,in una teglia coperta da carta forno spennellata con un poco di olio.

Pollo alla birra con patate novelle

IMG_7469.JPG

Esistono tantissime versioni per cucinare il pollo alla birra,può essere cotto al forno,alla griglia o in pentola.E’ un delizioso secondo piatto di facile preparazione e adatto ad ogni occasione.Le carni del pollo cotte nel sugo con la birra rimangono morbide e gustose.Io ho usato una birra senza glutine dall’aroma delicato.

Ingredienti

1 pollo
400g patate novelle
1 cipolla    1 carota   mezza costa di sedano    4 foglie di salvia e 1 rametto di rosmarino
una noce di burro
5 cucchiai di olio extravergine
2 bicchieri di birra senza glutine
sale qb

Procedimento

Tagliare il pollo a pezzi.Far rosolare in una pentola con l’olio e il burro le verdure tritate,il rametto di rosmarino e le foglie di salvia,unire i pezzi di pollo,salare e continuare la cottura per alcuni minuti.Sfumare con la birra,lasciare evaporare salare e cuocere per 20 minuti con il coperchio.Aggiungere le patate novelle e continuare la cottura fino a quando non risultano morbide e il pollo inizia a dorare.Se dovesse servire alla cottura aggiungere un pò di acqua calda.Aggiustare di sale e servire il pollo con le patate ben caldo.

Nidi di spaghetti di verdura e pollo alle verdure in umido

IMG_7430.JPG

Oggi ho preparato un pranzetto light,cucinando gli spaghetti di verdura,un’ottima alternativa a quelli di pasta e un modo gustoso per far mangiare verdure a mio figlio che seppur grande storce sempre il naso quando in tavola si portano alcuni tipi di verdura sia cotta che cruda.Sono facili e veloci da preparare,molto sani e nutrienti.Li ho cucinati aggiungendo la salsa di soia,senza glutine,per conferire al piatto un gusto agrodolce.Mentre per il pollo( la ricetta la trovate postata più sotto) ho aggiunto verdure tritate e fatto cuocere in umido.Due ricette favolose e con poco tempo per la cottura.

Ingredienti nidi di spaghetti di verdura per 4 persone

2 zucchine
1 porro
2 carote
 20 ml salsa di soia senza glutine
un cucchiaio di olio
1 spicchio di aglio
un pizzico di sale

Procedimento

Lavare le verdure e tagliarle a Julienne in modo da ottenere degli spaghetti lunghi possibile.In una pentola far scaldare l’olio e lo spicchio di aglio,far rosolare per alcuni istanti,togliere lo spicchio e unire gli spaghetti di verdure,la salsa di soia,salare leggermente e mescolare delicatamente per non spezzare le verdure.La cottura deve essere rapida e gli spaghetti devono risultare al dente.Formare dei piccoli nidi avvolgendo gli spaghetti attorno a una forchetta.Servire subito ben caldi.

 

Pollo alle verdure in umido

12670113_920046538091999_1443639345807566888_n.jpg

Ingredienti per 4 persone

Petto di pollo tagliato a filetti
30 g di burro
30 g di olio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
un rametto di rosmarino
1 carota  1 gambo di sedano  mezza cipolla
200 g di pomodori pelati o passata
sale e pepe qb

Procedimento

Tagliare il petto di pollo ricavando dei piccoli filetti.In un tegame mettere olio e burro,far rosolare bene e aggiungere un trito fatto con il sedano,cipolla,carota e rosmarino,quando tutto sarà ben dorato,aggiungere il sale e il pepe,mescolare e bagnare con il vino bianco secco,far evaporare,aggiungere i pomodori pelati e cuocere, girando ogni tanto i filetti,per 20 minuti a fuoco basso.Servire il pollo con la salsina che si sarà formata in cottura.