Torta salata con salmone e besciamella di porri

f.jpg

Una torta salata gustosa,sfiziosa e semplice da preparare a casa con una sfoglia già pronta e pratica da utilizzare.Per la ricetta ho preso spunto da “Cotto e mangiato “sglutinando gli ingredienti e lasciato invariato le quantità,ho solo sostituito la trota salmonata con del salmone affumicato.E’ piaciuta tanto a tutta la mia Family che se la sono spazzolata tutta 🙂

Ingredienti per una sfoglia

1 rotolo di sfoglia già pronta senza glutine io ho usato Buitoni
1 busta da 100 g di salmone affumicato
1 porro
30 g farina di riso senza glutine
200 g latte
olio
formaggio grana grattugiato
1 tuorlo per spennellare i bordi della sfoglia
sale

Procedimento

Tagliare a rondelle il porro e farlo rosolare in una pentola con un cucchiaio di olio per alcuni minuti senza farlo bruciare.Aggiungere il latte e la farina,mescolare,salare e cuocere fino a quando la consistenza diventa tipo una besciamella.Spegnere e tenere da parte.
Stendere la sfoglia con la sua carta forno in una tortiera,bucherellare il fondo e rivestire con il salmone affumicato

26991796_1540578899372090_8063479617974919581_n

Coprire con la besciamella di porri e con una buona dose di grana grattugiato

27067255_1540579042705409_2329131478628622831_n.jpg

Ripiegare leggermente i bordi e spennellare con il tuorlo dell’uovo

26815321_1540579119372068_5825976986558826857_n

Infornare la sfoglia nel forno preriscaldato a 190° e cuocere per circa 30/35 minuti.Lasciare intiepidire e servire.

26815297_1540556982707615_6006510682264028798_n

E’ buonissima e molto delicata,un tripudio di sapore e gusto.
Annunci

Gnocchi di patate con pomodoro e mozzarella al forno

l.jpg

Gnocchi adorabili gnocchi.Mi piacciono conditi in tutte le maniere anche solo con burro e salvia sono fantastici,ma preparati così con mozzarella filante e pomodoro al forno sono una goduria unica per il palato.La mia mamma me li preparava ogni tanto per il pranzo e oggi li ho riproposti alla mia family che hanno apprezzato tantissimo.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi
500g  patate già sbucciate
150g farina mix it Schar  o una qualsiasi farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
400 g passata di pomodoro
200 g mozzarella panetto
 olio di oliva
2 cucchiai di grana grattugiato
sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo e sale. Amalgamare per bene l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Mettere sul fuoco una pentola con un filo di olio di oliva, aggiungere la passata di pomodoro,salare e scaldare per alcuni minuti fino a farla restringere. Una volta pronta lasciare intiepidire e trasferire il tutto in una ciotola abbastanza capiente.Tritare la mozzarella.Portare a bollore una pentola con acqua salata e un goccio di olio,servirà per non far attaccare gli gnocchi in cottura,buttare gli gnocchi e appena vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e aggiungerli pochi alla volta nella ciotola con la passata di pomodoro e mescolare delicatamente.Preparare una teglia da forno e fare un primo strato di gnocchi,aggiungere la mozzarella tritata e una spolverata di grana.Proseguire con un altro strato e terminare con il grana grattugiato.In forno già caldo a 180° per 10 minuti fino a quando la mozzarella si sarà ben sciolta e il grana avrà formato una crosticina croccante e dorata.Buon appetito 🙂

 

 

 

 

Seppioline gratinate al forno

m.jpg

Adoro le seppioline e di solito le cucino con piselli e pomodoro,un piatto classico e gustoso,mentre oggi le ho preparate gratinate al forno.Leggere e delicate come gusto,una ricetta veloce e dietetica.

Ingredienti per 2 persone

500 g seppioline fresche
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio tritato (facoltativo)
150 g pane grattugiato senza glutine
sale
olio di oliva

Procedimento

Pulire e lavare bene le seppioline.Mettere in una ciotola il pane grattugiato,il prezzemolo tritato e lo spicchio di aglio tritato a chi piace altrimenti si può omettere.Mescolare bene gli ingredienti, unire le seppioline pulite e premere leggermente per far sì che il composto aderisca bene alle seppioline

26805294_1528733887223258_5092343743648177361_n.jpg

Nel frattempo riscaladare il forno portando la temperatura a 200° per circa 10 minuti.Rivestire una teglia con della carta forno,adagiare le seppie impanate salare e unire sopra un filo di olio di oliva

26219861_1528733960556584_7017365846498665041_n

Infornare le seppioline per circa 15 minuti,il mio forno è ventilato e per la cottura va da forno a forno,fino a quando risultano belle dorate.Buon appetito 🙂

Gnocchi al finocchio

a.jpg

Nel mio piccolo orto quest’anno i finocchi sono cresciuti in grande quantità e sono una soddisfazione raccoglierli e gustarli al meglio.Lessati al forno,crudi in pinzimonio,croccanti in padella,insomma si possono cucinare in diversi modi e io oggi ho preparato un condimento delizioso e leggero per accompagnare i miei gnocchi.I finocchi sono noti per le proprietà digestive e aromatiche,sono ricchi di acqua,privi di calorie e diuretici.

Ingredienti per 4 persone

500g  patate già sbucciate
150g farina mix it Schar o una qualsiasi farina per pane e pasta senza glutine (la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
2 finocchi medi
50 g burro
sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi quì  trovate la ricetta per realizzarli.Nel frattempo lavare e tagliare la barba dei finocchi e mettere da parte.Tagliare ed eliminare la parte della base e le foglie esterne dei finocchi,nel mentre lavare e tagliare a fettine sottili il resto dei finocchi.In una pentola capiente unire il burro e farlo sciogliere a fuoco basso,appena inizia a dorare unire la barba e i finocchi tagliati e cuocere fino a quando risulteranno morbidi,salare.Scolare gli gnocchi, aggiungerli al condimento e far saltare il tutto a fuoco vivace per alcuni minuti,impiattare e servire con una buona dose di parmigiano grattugiato.

 

 

Gnocchi al radicchio rosso con panna e fontina

b.jpg

Eh per la lunga serie dei miei gnocchi fatti in casa,oggi aggiungo questi preparati con radicchio rosso,panna e fontina,ingredienti semplici ma molto gustosi al palato.

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi

500g  patate già sbucciate
150g farina mix it Schar (la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
1 cespo di radicchio rosso di Treviso
mezza cipolla da soffritto
100 ml panna di soia senza glutine
150 g fontina tagliata a cubetti
2 cucchiai di olio di oliva
sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi quì trovate la ricetta e il modo per realizzarli.In una pentola soffriggere la cipolla tritata con l’olio,quindi aggiungere il radicchio lavato e tagliato a listarelle.Far stufare a fiamma bassa per alcuni minuti,insaporire con sale e lasciare da parte.Nel frattempo portare a bollore l’acqua salata,buttare gli gnocchi e quando vengono a galla aspettare qualche minuto e scolarli aiutandovi con una schiumarola,aggiungerli al radicchio.Amalgamare e unire la panna di soia con la fontina tagliata a cubetti,far saltare alcuni minuti a fuoco vivace e servire ben caldi con una buona dose di grana grattugiato.

Fusi di pollo al vino rosso

m.jpg

Un piatto semplicissimo ma molto gustoso,lo prepara sempre la mia mamma accompagnandolo a una buona polenta,specialmente quando arriva il freddo e si gusta al meglio.Bastano semplici ingredienti per realizzarlo,un buon vino rosso della verdura e il piatto è pronto.

Ingredienti per 4 persone

8 fusi di pollo
1 cipolla
2 carote
2 gambi di sedano
2 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
2 bicchieri di vino rosso
mezzo bicchiere di brodo
2 cucchiai di olio di oliva
sale

Procedimento

In un tegame mettere a rosolare con gli aromi i fusi di pollo.Quando hanno preso un pò di colore aggiungere le verdure tagliate a pezzetti e far cuocere fino a quando sarà tutto ben rosolato.Salare e versare il vino rosso lasciare evaporare e quando il sugo si sarà ristretto aggiungere il brodo caldo un pò alla volta e finire di cuocere.Una volta pronto impiattare e servire ben caldo.

Pasta al sugo di zucca

 

s.jpg

Adoro la zucca e oltre ad essere  buona è anche versatile in cucina e non potrei mai rinunciare a un buon primo piatto in cui la fa da padrona.Dolce,gustosa, colorata e ipocalorica.Oggi l’ho cucinata con un buon primo piatto di pasta e panna di soia,un’esplosione di gusto e sapore.

Ingredienti per 3 persone

240g pasta senza glutine
300 g polpa di zucca
100 ml panna di soia senza glutine
una noce di burro
1 scalogno
grana padano
sale

Procedimento

Pulire la zucca,privandola della scorza,dei semi e dei filamenti,lavarla e tagliarla a dadini.Affettare lo scalogno e metterla in una pentola con il burro.Aggiungere i cubetti di zucca e far rosolare velocemente mescolando con un cucchiaio,salare e proseguire la cottura per circa 10 minuti a tegame coperto.Unire la panna e scaldare prima di spegnere.Nel frattempo cuocere la pasta in acqua salata per il tempo indicato sulla confezione,scolare e condire con la zucca e panna,amalgamare e servire completando con una spolverata di formaggio grana.