Tranci di merluzzo al limone

14063904_1042432759186709_8089558325624559094_n

Il merluzzo è uno dei pesci più poveri a basso contenuto di grassi e grazie alle sue molteplici preparazioni,il merluzzo è diventato l’alimento principale della dieta mediterranea.Oggi ho preparato questa ricetta semplicissima con dei tranci surgelati,basta assicurarsi che siano ben scongelati, ma sono ottimi anche quelli freschi.

Ingredienti per 4 persone

4 tranci di merluzzo
succo di 1 limone
farina di riso  o farina per pane e pasta senza glutine qb
prezzemolo tritato
sale e olio evo

Procedimento

Far scongelare i tranci di merluzzo,asciugarli per bene e infarinarli,eliminando la farina in eccesso.In una pentola unire un filo di olio evo,aggiungere i tranci di merluzzo e cuocerli da entrambe le parti fino a quando risulteranno belli dorati,salare.Bagnarli con il succo di limone,far evaporare e condire con prezzemolo tritato. Impiattare e servire.

 

Tagliatelle ai pomodori crudi e basilico

IMG_8475.JPG

Cosa c’è di più buono di un piatto condito con semplici ingredienti? Ancora più buono quando i pomodori e il  basilico te li ha offerti il tuo piccolo pezzo di terra che coltivi,una fortuna e una grande soddisfazione vederli crescere e poterli gustare.Una ricetta semplicissima e veloce da preparare,ma ricca di sapore e gusto.

Ingredienti per 4 persone

320 g tagliatelle senza glutine
5 pomodori maturi
2 spicchi di aglio
alcune foglie di basilico fresco
olio evo
sale

Procedimento

Lavare,asciugare e tagliare a pezzetti il pomodoro privandolo dei semini e metterli in una zuppiera.Condirli con olio,aggiungere gli spicchi di aglio e alcune foglie di basilico sminuzzate,salare e lasciare macerare il tutto per circa mezz’ora,così che i sapori si amalgamino.Nel frattempo mettere sul fuoco la pentola per cuocere la pasta e quando l’acqua bolle,salare e buttare le tagliatelle,cuocere per il tempo indicato sulla confezione.Scolare la pasta e versarla nella zuppiera,mescolare e portare in tavola.

Risotto con fiori di zucca,funghi e piselli

IMG_8445.JPG

Veloce,semplice e gustoso,il riso è un primo piatto profumato e delizioso che soddisfa tutti i palati.I fiori di zucca sono stati gli ultimi raccolti dal mio orticello,quest’anno la mia piantina ne ha prodotti tantissimi,li abbiamo mangiati,fritti,al forno,ripieni o aggiunti ai sughi,a noi piacciono tanto.In questi giorni ho cucinato questo risotto favoloso,dove ho aggiunto dei funghi in scatola e senza glutine,piselli e della salvia che nel mio orto non manca mai,insieme ad altre erbe aromatiche,molto profumata.

Ingredienti per 4 persone

320 g di riso
1 confezione di funghi in scatola 180g senza glutine
7 fiori di zucca
mezza cipolla
1 bicchiere di vino bianco
1 bustina di zafferano
alcune foglie di salvia
150 g piselli
brodo vegetale
40 g burro
grana grattugiato

Procedimento

Privare i fiori dai pistilli e dai gambi,lavarli e asciugarli delicatamente. Tritare la cipolla e farla appassire in un tegame con il burro,unire i fiori di zucca tagliati a listarelle e farli appassire mescolando ogni tanto.Aggiungere i piselli,i funghi privati dall’olio di conservazione e la salvia spezzettata,mescolare e unire il riso,farlo tostare nel condimento,bagnarlo con il vino bianco e quando sarà evaporato unire lo zafferano sciolto in una ciotolina con poco brodo.Portare il risotto a cottura unendo ogni tanto il brodo bollente e mescolare.Mantecare con il grana grattugiato e servire.

Gnocchi di patate,salmone e erba cipollina alla panna

IMG_8455.JPG

Prepararli per me è diventato un gioco,già all’idea di manipolare impasto e farina è una gioia,basta poco per realizzarli e sono tanto buoni e genuini.Oggi ve li propongo con salmone e erba cipollina,una pianta aromatica dal profumo che ricorda la cipolla.

Ingredienti per 4 persone

300g  patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
100 g salmone affumicato
una manciata di erba cipollina
1 confezione di panna da cucina
sale qb

Procedimento

Preparare gli gnocchi seguendo la ricetta quì, nel frattempo tritare salmone e erba cipollina e unirla all’impasto di patate,mescolare e ricavare gli gnocchi.In un tegame unire la panna e un cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi,cuocere per alcuni minuti,salare poco,mescolare e aggiungere gli gnocchi pronti e scolati al condimento,amalgamare e impiattare,servire ben caldi.

Torta salata alle verdure con formaggi

IMG_8439.JPG

Oggi ho preparato una torta salata con la sfoglia già pronta senza glutine,alle verdure e formaggio,una ricetta veloce da preparare e molto gustosa.Ho provato la cottura in forno delle verdure quì la ricetta e devo dire che mi sono piaciute tantissimo,e come consiglia Benedetta le ho utilizzate come base per la torta salata,ottime.

Ingredienti

1 confezione di pasta sfoglia Buitoni senza glutine
1 melanzana grande
1 peperone giallo
2 zucchine
2 carote
2 patate
1 gambo di sedano
1 cipolla bianca
qualche pomodorino pachino
pane grattugiato senza glutine
sale e olio qb

Procedimento

Lavare e pulire le verdure.Tagliare a pezzi le zucchine e la melanzana.,mentre il peperone,le carote,il sedano e le patate a cubetti,la cipolla a fettine e i pomodorini a metà,unire tutte le verdure in una ciotola capiente,aggiungere olio e sale,mescolare.Prendere una teglia da forno e rivestirla con carta forno,versare le verdure e spolverare di pane grattugiato.Infornare a 180/200° e cuocere per circa 1 ora,la temperatura e cottura dipende dal forno che si ha,il mio è un ventilato.

IMG_8436.JPG

Eccole pronte,un profumo immenso in casa

IMG_8437.JPG

Mettere la sfoglia con la sua carta forno in uno stampo,bucherellare il fondo con i lembi della forchetta,unire le verdure cotte in precedenza e un pò di formaggio provola e fontina,infornare a 200° per circa 20 minuti

IMG_8438.JPG

IMG_8439

senza-glutine-sito

 

 

 

Cozze alla nordica

IMG_8427.JPG

Ma quanto sono buone le cozze proposte in questo modo,è una ricetta tipica del Belgio dove le cozze vengono cucinate nella birra bianca e servite con una gran dose di patatine fritte.Un piatto veloce da preparare e molto gustoso.Con una parte di fondo di cottura delle cozze,potete preparare un gustoso sugo per cucinare un bel piatto di pasta o risotto.Sebbene le cozze siano conosciute come le “ostriche dei poveri”in realtà sono apprezzate anche dai palati più raffinati.La ricetta l’ho presa da un vecchio libro di cucina.

Ingredienti per 4 persone

2 kg di cozze
4 gambi di sedano
3 carote
1 porro
1 cipolla
una noce di burro
330 ml birra senza glutine
sale e pepe qb

Procedimento

Spazzolare le cozze sotto acqua corrente eliminare le barbe,scartare i molluschi già aperti o danneggiati.Nel frattempo mondare e lavare tutte le verdure,tagliarle a piccoli pezzi.Tritare la cipolla e rosolarla nel burro a fuoco dolce fino a quando non sarà traslucida,aggiungere le verdure,mescolare e cuocere per circa 8 minuti.Aggiungere la birra e portare a bollore,unire le cozze,cuocere per altri 5 minuti con il coperchio,scuotendo la pentola ogni tanto per consentire alle cozze l’apertura.A fine cottura,eliminare i molluschi che non si sono aperti,servire il resto nel piatto con il fondo di cottura regolando di sale e pepe.

Con il fondo di cottura e tenendo da parte alcune cozze con il guscio,ho preparato degli spaghetti,ovviamente senza glutine,deliziosi,non vi resta che provarli.

 

IMG_8431.JPG

 

 

 

Gnocchi con zucchine e trota salmonata

IMG_8417.JPG

Eh rieccomi con l’appuntamento del giovedì dedicato ovviamente agli gnocchi,oggi ve li propongo con un sugo di zucchine e trota salmonata che adoro,un tripudio di sapori e profumi,un piatto semplice e delicato di facile esecuzione.

Ingredienti per 3 persone

2 zucchine medie
2 filetti di trota salmonata
1 spicchio di aglio
una manciata di prezzemolo
olio e sale qb

Per gli gnocchi

300g  patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi quì seguendo le indicazioni della ricetta.Nel frattempo lavare i filetti di trota salmonata e con una pinzetta eliminare le lische,unire un filo di olio in una pentola antiaderente e iniziare a cuocere i filetti,salare,e continuare la cottura girandoli con una paletta da cucina,quando iniziano a dorare significa che sono pronti,togliere dal fuoco e lasciare raffreddare,togliere la pelle e tagliare a pezzetti i filetti.In un tegame unire un filo di olio,lo spicchio di aglio,rosolare e aggiungere le zucchine tagliate a rondelle,salare e continuare la cottura per 7/8 minuti,mescolando ogni tanto,cospargere di prezzemolo tritato,aggiungere i pezzetti di trota salmonata.Far cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata e quando vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e unirli al condimento di zucchine e trota salmonata,far saltare a fuoco vivo e impiattare.

Tortino di zucchine con formaggi e prosciutto

IMG_8379.JPG

Una ricetta preparata con le zucchine,visto e considerato che in questa stagione abbondano nel mio orticello di casa,veloce da preparare e con pochi ingredienti.Si può gustare sia calda che fredda,morbida e molto buona.Ho trovato la ricetta in un gruppo di cucina,ho modificato un pochino le dosi.

Ingredienti per 3 persone

stampo da 18 oppure da 20 cm

3 zucchine medie
50 g philadelphia
50 g emmental oppure uno a pasta filante
50 g grana
50 g prosciutto cotto
2 uova
mezza cipolla
pane grattugiato senza glutine qb
un filo di olio evo
sale qb

Procedimento

Lavare e spuntare le zucchine,tagliarle a rondelle o a cubetti.Tritare grossolanamente i formaggi e spezzettare il prosciutto cotto.In un tegame unire un filo di olio e la cipolla tritata,soffriggere per alcuni minuti e aggiungere le zucchine tagliate,salare e insaporire fino a che diventeranno tenere.Nel frattempo amalgamare i formaggi con le uova,il prosciutto spezzettato,una presa di sale e le zucchine ormai cotte e lasciate raffreddare,mescolare con una spatola.Ungere lo stampo e cospargerlo con il pane grattugiato,unire il composto,aggiungere in superficie una spolverata di grana e pane grattugiato.Infornare nel forno già caldo a 200° gradi per 10 minuti poi abbassare a 180° per circa 2o minuti,il tempo varia da forno a forno,il mio è ventilato.Sfornare e lasciare intiepidire,è buonissimo.

 

 

 

 

 

 

Torta di pere light

13873020_1026675027429149_340042766246980107_n.jpg

Girovagando nel web ho trovato questa ricetta favolosa e veloce da preparare con le pere quì e ho pensato bene di realizzarla con farine prive di glutine.Le pere me le ha portate mia sorella,lei ha diverse piante da frutto e le sue pere sono una delizia,dolci e con la polpa morbida,ne mangerei a quintali.Ho impastato gli ingredienti con il bimby ma si può fare anche con un semplice frullino o a mano.Una torta soffice e molto morbida preparata con pochi ingredienti,un dolce semplice che piacerà a tutta la family.

Ingredienti per 3 persone

stampo plumcake o stampo a cerchio dimensione 16/18 cm

3 pere piccole o 1 grande
1 uovo intero
50 g zucchero di canna
90 g farina senza glutine per dolci
65 g yogurt intero naturale
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci senza glutine
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
zucchero a velo senza glutine

Procedimento con il bimby

Preriscaldare il forno a 180° e foderare uno stampo,io plumcake,con carta da forno.Mettere nel boccale del bimby l’uovo,lo zucchero,la farina,il lievito,la cannella,il pizzico di sale e lo yogurt,mescolare 10 secondi a velocità 4.Nel frattempo pelare le pere e tagliarle a fettine sottili,mescolare 5 secondi velocità 1

raccolto pere di mia sorella

13902613_1026674924095826_6532803547877713116_n.jpg

Versare il composto nello stampo e cuocere in forno caldo a 180° per circa 25/30 minuti,la cottura dipende da forno a forno vale la prova stecchino.Sfornare e lasciare raffreddare qualche minuto e poi spolverare con zucchero a velo.

Procedimento senza bimby

In una ciotola unire gli ingredienti  l’uovo,lo zucchero,la farina,il lievito,la cannella,il pizzico di sale e lo yogurt,mescolare e unire al composto le fettine sottili di pera,amalgamare delicatamente con un cucchiaio di legno.Versare il composto nello stampo foderato precedentemente con carta forno e infornare nel forno già caldo a 180° per circa 25 /30 minuti,sfornare e lasciare raffreddare il dolce su una gratella,spolverare con zucchero a velo e servire.

 

 

 

 

 

Gnocchi di patate con gamberi e melone

img_6113.jpg

Vado matta per il melone,un frutto simbolo dell’estate,dolce e gustoso dalla polpa succosa e dal colore giallo paglierino.Premetto che il melone l’ho raccolto nell’orto di mia sorella e devo dire che è ancora più buono di quello che avevo acquistato precedentemente e fortunatamente sono cresciuti bene seppur si è avuto un’estate brutta con parecchie piogge e disastri effettuai quì al nord, si è verificata una tromba d’aria, poi classificata piccolo uragano ,dove ha distrutto gran parte del mio paese e per fortuna senza tragedie.Tornando a noi,vi ripropongo questa ricetta degli gnocchi con gamberi e melone,un gusto particolare ma molto gradevole al palato.

Ecco i meloni

10999806_827320110697976_9084999487613224180_o.jpg

Ingredienti gnocchi per 4 persone:

300g patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale

Condimento:

3 fette di melone
una manciata di gamberi
3 cucchiai di olio extravergine
1 spicchio di aglio
1 bustina di zafferano
pepe qb
sale

Procedimento:

Dopo aver lessato le patate in abbondante acqua salata o a vapore,lasciare che
si intiepidiscano e schiacciarle nel passapatate.
Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con
le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che
taglieremo a pezzetti e formeremo  gli gnocchi.Poi passateli sul rigagnocchi
oppure sui rebbi di una forchetta formando le classiche righe,io li ho solo tagliati.
Nel frattempo puliamo i gamberi li sgusciamo e togliamo il filo nero(intestino)
li passiamo sotto l’acqua corrente fredda e li laviamo per bene,poi con un
canovaccio pulito li tamponiamo.Ora prendiamo una pentola e aggiungiamo
l’olio,lo spicchio di aglio e facciamo friggere per alcuni secondi.Aggiungiamo
i gamberi e il melone tagliato a cubetti e privato dei semi e la buccia,saliamo
un poco e lasciamo cuocere per alcuni minuti,una cosa veloce.
Mettiamo a cuocere l’acqua salata,una bustina di zafferano che da colore e sapore
agli gnocchi,in una pentola capiente e appena bolle tuffiamo gli gnocchi e quando
vengono a galla li preleviamo con un mestolo forato e li condiamo con il sugo
preparato di gamberi e melone e una spolverata di pepe.
E’ un piatto dal gusto particolare ma molto gustoso.