Insalata di baccalà

IMG_8336.JPG

Un piatto  fresco,estivo e leggero,l’insalata di baccalà può essere un secondo piatto o un’antipasto,io l’ho condito con semplicità aggiungendo solo del prezzemolo,ma si può gustare in diverse varianti.

Ingredienti per 3 persone

600 g baccalà
una manciata di prezzemolo tritato
mezzo limone
1 spicchio di aglio
olio evo qb

Procedimento

Lavare il baccalà sotto acqua corrente e farlo cuocere in acqua per circa 10 minuti e una volta pronto,scolare con una schiumarola,privarlo dalla pelle e dalle lische,suddividerlo a pezzetti e lasciarlo raffreddare.In una ciotola unire olio,succo di mezzo limone,prezzemolo,spicchio di aglio,mescolare.Distribuire il baccalà su un piatto da portata e condire con l’emulsione preparata,servire fredda.

 

Annunci

Spiedini di salsiccia alle mele

IMG_8328.JPG

Semplici e veloci questi spiedini di salsiccia abbinati a un contorno di mele cotte nel burro,un piatto gustoso e saporito.Ho trovato questa ricetta in un vecchio libro di cucina ed è stata un’ottima idea prepararla perchè è piaciuta a tutta la family.

Ingredienti per 4 persone

400 g salsiccia senza glutine
3 mele gialle
40 g burro
mezzo bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino

Procedimento

Dividere la salsiccia in 4 pezzi,lunghi tutti uguali,bucherellarli con uno stecchino.Arrotolare ogni pezzo di salsiccia su se stesso,formando 4 spirali che fermerete con degli spiedini di legno.Scaldare una griglia o bistecchiera e quando avrà raggiunto la temperatura giusta far rosolare le spirali di salsiccia per circa 15 minuti,girandoli ogni tanto,fino a quando risulteranno dorati.Nel frattempo preparare le mele,sbucciarle,privarle del torsolo e tagliarle a dadini.Scaldare il burro in un tegame antiaderente e rosolare le mele,bagnare con il vino bianco,lasciare evaporare,aggiungere il rosmarino,cuocere per circa 5 minuti,fino a quando il sugo si sarà ristretto. Impiattare gli spiedini di salsiccia con le mele e servire ben caldi.

Gnocchi al pesto di fave con gamberi e basilico

IMG_8332.JPG

E’ uno dei piatti più amati e più diffusi in Italia,gli gnocchi,piacciono tanto ai bimbi e ai grandi,e io mi diverto un sacco a prepararli,oggi cucinati con le fave, gamberi e un leggero pesto di fave,facile e veloce da preparare e molto gustoso.

Ingredienti per 4 persone

300g  patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale
300 g gamberi o mazzancolle
200 g circa d fave surgelate
1 spicchio di aglio
una manciata di foglie di basilico fresco
olio di oliva qb
sale

Procedimento

Preparare gli gnocchi con questa ricetta.Nel frattempo poniamo sul fuoco una pentola con acqua salata, far bollire le fave per circa 10 minuti o fino a quando risultano tenere,scolarle,tenerne da parte alcune, frullarle con un mixer a immersione,aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e 2 cucchiai di olio di oliva.Lavare e pulire i gamberi dal filo nero,spezzettare le foglie di basilico.In un tegame unire un filo di olio,lo spicchio di aglio,soffriggere,aggiungere i gamberi,il basilico e alcune fave,mescolare e salare.Scolare gli gnocchi che nel frattempo avremo messo a cuocere,unirli al condimento di gamberi,aggiungere il pesto di fave,mescolare e servire.

Gnocchi con gamberi avocado e salsa allo yogurt

IMG_8309.JPG

L’Avocado è un frutto esotico dalle ricche proprietà benefiche per la salute,antiossidante,ricco di minerali,riduce il colesterolo ed è facile da digerire.E’ molto versatile in cucina e si presta bene per preparazioni dolci o salate.Gli gnocchi che ho preparato oggi li ho conditi con avocado e gamberi,un bel abbinamento di sapori e profumi.

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi

300g  patate già sbucciate
100g farina per pane o pasta senza glutine(la dose della farina dipende
dalla resa delle patate,meglio aggiungerne sempre poca per far sì che
gli gnocchi  rimangano morbidi)
1 uovo
un pizzico di sale

Condimento

1 avocado medio
300 g gamberi
il succo di mezzo limone
1 vasetto di yogurt bianco naturale
1 spicchio di aglio
 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
3 cucchiai di olio evo
sale qb

Procedimento

Prepariamo gli gnocchi seguendo questa ricetta,nel frattempo lavare e pulire i gamberi dal filo nero,tagliare a metà l’avocado,pelare la buccia e ricavarne la polpa,tagliarla a dadini,spremere il succo di mezzo limone e unirlo all’avocado tagliato,mescolare e tenere da parte.Unire in una ciotola lo yogurt,aggiungere 1 cucchiaio di olio evo,un pizzico di sale e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,mescolare e lasciare da parte.In un tegame unire 2 cucchiai di olio evo con lo spicchio di aglio,soffriggere,aggiungere i gamberi e l’avocado, togliere l’aglio,cuocere per pochi minuti mescolando ogni tanto.Portare sul fuoco una pentola capiente con acqua salata,buttare gli gnocchi e quando vengono a galla prelevarli con una schiumarola,unirli al condimento di gamberi e avocado,aggiungere la salsa di yogurt,mescolare e far saltare il tutto per pochi secondi a fiamma alta.Impiattare e servire.

 

 

Peperoni farciti al forno

IMG_8292.JPG

I peperoni sono una delizia della stagione estiva,colorati,gustosi e versatili in cucina.Stasera per cena li ho preparati con una farcia che preparava la mia mamma e cotti in forno,sono molto buoni e sostanziosi,un piatto unico e delizioso.

Ingredienti per 4 persone

4 peperoni medi
40 g capperi
80 g olive snocciolate verdi senza glutine
100 g acciughe sott’olio
una manciata di foglie di basilico
2 spicchi di aglio
200 g mozzarella
100 g formaggio Branzi o Fontal
2 cucchiai di grana grattugiato
pane grattugiato senza glutine qb
olio evo qb

Procedimento

Tritare le acciughe,olive, aglio e basilico.Tagliare a dadini la mozzarella e il formaggio Branzi o Fontal.Unire in una ciotola tutti gli ingredienti tritati,i formaggi a dadini e il grana grattugiato,tenere da parte.Lavare i peperoni,dividerli a metà nel senso della lunghezza,eliminare i semi e i filamenti bianchi e farcirli con il composto preparato,spolverarli con un pò di pane grattugiato,aggiungere al centro un’oliva.Prendere una teglia da forno,ungere con un filo di olio e disporre i peperoni farciti,irrorare con un filo di olio evo e cuocerli in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.Sono deliziosi gustati sia caldi che freddi.

IMG_8293

 

 

 

Filetto di trota salmonata ai peperoni stufati

IMG_8269.JPG

Un secondo di pesce gustoso e veloce da preparare,la cottura a vapore del filetto di trota accompagnato da un contorno di peperoni,raccolti dal mio piccolo orto, rende il piatto squisito al palato.

Ingredienti per 2 persone

2 filetti di trota salmonata
 1 carota/ 1 costa di sedano/1 scalogno
2 spicchio di aglio
una manciata di prezzemolo tritato
30 g olio evo
4 peperoni medi misti
sale qb

Procedimento

Marinare i filetti di trota per circa 20 minuti con olio,prezzemolo,aglio e un pizzico di sale.Prendere la vaporiera e aggiungere all’acqua di cottura il sedano,la carota e lo scalogno,sistemare i filetti di trota marinati nel cestello e cuocere per circa 15 minuti.Nel frattempo lavare i peperoni,io sono riuscita a spellarli con il pela pomodoro,veloce e facile,tagliarli a metà e privarli dei semini interni,i filamenti e il picciolo.Tagliarli a pezzetti.In una pentola unire olio,lo spicchio di aglio e far dorare per bene,togliere lo spicchio di aglio e aggiungere i peperoni,salare e cuocere per circa 10/ 15 minuti,mescolando ogni tanto e se servisse per la cottura aggiungere un poco di acqua calda.Togliere i filetti di trota pronti dal cestello,porli su un piatto da portata e aggiungere i peperoni stufati,servire ben caldi.
                                                                                           Il mio piccolo raccolto dal mio orto

 

 

Gnocchi ripieni di prosciutto mozzarella e formaggio branzi

IMG_8248

Da noi in questi giorni ha rinfrescato tanto,perciò mettere le mani in pasta non è un sacrificio ma è un piacere.Ho realizzato questi gnocchi ripieni pensando a una sagra di paese dove avevo avuto l’occasione di provarli,erano buonissimi,avevano una forma un pò allungata e chiusa a sacchetto, così oggi per la gioia di mio figlio li ho realizzati senza glutine,ottimi e gustosi,ma fate attenzione creano dipendenza 😀

Ingredienti per 3 persone

400 g patate
150 g farina per pane e pasta senza glutine
1 uovo
1 pizzico di sale

Ingredienti ripieno

1 etto di cotto senza glutine
2 cucchiai di grana grattuggiato
100 g mozzarella
85 g formaggio Branzi
alcune foglie di salvia
burro

Procedimento

Preparare l’impasto degli gnocchi facendo bollire le patate,passarle nello schiacciapatate,unire la purea in una ciotola e aggiungere farina,uovo,formaggio grana e sale. Amalgamare l’impasto fino a renderlo lavorabile.Versare l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a impastare bene con le mani fino a raggiungere un’impasto morbido da cui ricaveremo dei rotoli che taglieremo a pezzetti e formeremo gli gnocchi.Nel frattempo tritare prosciutto,mozzarella e branzi,aggiungere il grana e formare una palla.

Tagliare a pezzetti gli gnocchi

IMG_8240.JPG

A questo punto con l’indice formeremo, con una leggera pressione, un buchino

IMG_8241.JPG

dove al centro metteremo un poco di ripienoIMG_8244.JPG

ora iniziamo a chiude i lati e piano piano diamo una forma un pò allungata,se avete fretta potete formare una pallina

IMG_8243.JPG

spolverare con un pò di farina e posare gli gnocchi preparati

IMG_8245.JPG

Mettere sul fuoco una pentola capiente con acqua salata e quando bolle buttare gli gnocchi,aspettare che vengono a galla,prelevarli con una schiumarola e condirli con tanto formaggio grana grattugiato,burro fuso e salvia,vi posso assicurare che sono buonissimi.Mi è avanzato poco ripieno e ho formato delle piccole polpettine passate prima nella farina e poi fritte,slurpose 🙂

IMG_8257.JPG

questo è il ripieno,si modella bene con le mani,basta schiacciarlo un pochino e farcire gli gnocchi

IMG_8233.JPG