Tiramisù di fragole e pesche sciroppate con crema chantilly

Quando vado dal mio fruttivendolo e vedo le fragole m’innamoro, mi piace il loro profumo e il loro sapore, si possono cucinare in tanti modi, dalle marmellate ai risotti alla crostata e tanto altro. La fragola è un frutto romantico, questo lo diceva sempre mio nonno quando mi portava a raccoglierle nell’orto di famiglia. Che bei ricordi!! Vi consiglio di scegliere le fragole dal colore rosso vivo e non ammaccate. Così ho deciso di fare il tiramisù, oltre alle fragole, in casa, avevo una confezione di pesche sciroppate,ho sostituito il mascarpone alla crema chantilly e alternando gli strati con la frutta sciroppata e fragole fresche, usando il succo della frutta sciroppata per la bagna. Questo dolce l’ho preparato per la festa della donna troppo buono.
Quando vado dal mio fruttivendolo e vedo le fragole m’innamoro, mi piace il loro profumo e il loro sapore, si possono cucinare in tanti modi, dalle marmellate
ai risotti alla crostata e tanto altro.
La fragola è un frutto romantico, questo lo diceva sempre mio nonno quando mi portava a raccoglierle nell’orto di famiglia. Che bei ricordi!! Vi consiglio di scegliere le fragole dal colore rosso vivo e non ammaccate.
Così ho deciso di fare il tiramisù, oltre alle fragole, in casa, avevo una confezione di pesche sciroppate,ho sostituito il mascarpone alla crema chantilly e alternando
gli strati con la frutta sciroppata e fragole fresche, usando il succo della frutta sciroppata per la bagna.
Questo dolce l’ho preparato per la festa della donna troppo buono.

Ingredienti:

1 confezione di savoiardi senza glutine

1 cestino di fragole

1 confezione  di pesche sciroppate

Per la crema pasticcera Bimby

La buccia di un limone

100g zucchero

500g latte intero

2uova e 2 tuorli

40g maizena

Procedimento:

Ho fatto la crema pasticcera con il bimby, tritare la buccia del limone con lo zucchero: 20 sec. vel.8. Unire il latte, le uova e la maizena e cuocere 7 min.90° vel.4 . Potete benissimo fare la crema pasticcera sul fuoco con un pentolino.

Quando si è raffreddata ho aggiunto 3 cucchiai di panna montata e ho ottenuto una crema tipo chantilly. A questo punto ho inzuppato i savoiardi con lo sciroppo contenuto nel barattolo della frutta sciroppata e fare un primo strato nella teglia ricoprire con la crema e frutta tagliata a fettine o dadini, procedere così fino ad esaurimento degli ingredienti.Alla fine ricoprire con crema pasticcera fragole e pesche sciroppate.Riporre in frigo per alcune ore prima di servire.IMG_4101

Annunci

2 Comments Add yours

  1. viola ha detto:

    Grazie di cuore per l’iscrizione al mio blog e anche io mi sono iscritta al tuo.Proverò questa ricetta che sarà senz’altro buona .un sorriso ^ _ ^

    Liked by 1 persona

    1. Lorena ha detto:

      Grazie a te Viola per avermi accettato 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...